Questo sito contribuisce alla audience di

NONO. Primo test di Jung: Sono Introverso o Estroverso?

- La tesi essenziale di Jung è che l’uomo è teso fra due modelli di condotta: l’introversione e l’estroversione. Uno dei due modelli domina in modo cosciente, mentre l’altro, più o meno atrofizzato, continua ad esistere per lo più nel subcosciente. - Nell’introverso prevale la tendenza a guardare dentro di sé, ad organizzare la realtà dall’interno, a rappresentare il mondo secondo degli schemi soggettivi. Per lui, i sentimenti prodotti dalla realtà hanno più importanza della realtà stessa. Il mondo esterno, per l’introverso, ha un’importanza relativa. - Per l’estroverso, invece, la realtà si trova nel mondo esterno. Egli riceve gl’impulsi dall’esterno. E’ nel mondo esterno, infatti, che egli opera, è qui che trova i suoi compiti.

- Scopriremo la tua identità attraverso due approcci, il primo di tipo globale-esplicito, il secondo di tipo implicito-subconscio. Alla fine potrai dire con sicurezza di essere introverso o estroverso. Avrai scritto una nuova cifra della tua Pagella caratteriale. Ma attenzione. Te lo ripeto ancora una volta. Esistono solo tipi misti. E’ solo una questione di percentuali. Ciò non toglie che possano esistere, da qualche parte, l’introverso puro e l’estroverso puro.

Sono introverso o estroverso?

Primo approccio: globale-esplicito

- Prendi una penna e segna un punto per ogni voce in cui ti riconosci. Alla fine, fa i totali parziali delle due colonne ed avrai il responso. Il totale conseguito di darà anche la misura del tuo coefficiente di introversione-estroversione. Attenzione. I descrittori sono in simmetria logica. Se ne scegli uno in una colonna, escludi automaticamente il corrispondente sull’altra colonna.

Introverso

1. Ha poche amicizie

2. Molto sensibile

3. Diffidente verso gli altri

4. Preoccupato delle possibili disgrazie

5. Inquieto quando le cose vanno male

6. Facilmente sconvolto

7. Nel gruppo si tiene di preferenza alla periferia

8. Critico verso gli altri

9. Preferisce lavorare solo piuttosto che in gruppo

10. Di umore mutevole

11. Meticoloso, accurato

12. Attento nel suo abbigliamento

13. Sensibile al rumore

14. Male accetta gli ordini e la disciplina

15. Evita le occasioni di parale in pubblico

16. Radicale: preferisce cambiare il mondo piuttosto che adattarvisi

17. Non è morbido nelle sue parole

18. Preferisce le distrazioni intellettuali

19. Preferisce il racconto di imprese piuttosto che viverle

Estroverso

1. Ha numerosi amici

2. Poco sensibile

3. Fiducioso verso gli altri

4. Non si preoccupa delle possibili disgrazie

5. Indifferente quando le cose vanno male

6. Difficilmente sconvolto

7. Si tiene sempre al centro del gruppo

8. Tollerante verso gli altri

9. Preferisce lavorare in gruppo piuttosto che solo

10. Di umore stabile

11. Incurante dei propri affari

12. Poco attento nel vestire

13. Insensibile al rumore

14. Si piega volentieri agli ordini ed alla disciplina

15. Cerca le occasioni di parlare in pubblico

16. Conservatore: preferisce adattarsi al mondo piuttosto che cambiarlo.

17. Sa essere arrendevole nelle sue parole

18. Preferisce le distrazioni atletiche

19. Preferisce vivere delle imprese piuttosto che leggerne il racconto.

Risultato Approccio globale-esplicito

Totale Carattere Introverso: ………

Totale Carattere Estroverso: ………

Totale proporzionale Introverso-Estroverso: ………/………

- Procedi adesso verso il Secondo Approccio:

Clicca qui sotto, oppure cerca nel “Test senza fine”, l’intervento DECIMO.

Prova comunque a cliccare:

APPROCCIO IMPLICITO-SUBCONSCIO

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti