Questo sito contribuisce alla audience di

Il prezzo da pagare.

Caro Luciano, ti scrivo per sottoporti un sogno del mio papà. Ha 54 anni ed è un poco in crisi perché ha deciso di separarsi dalla seconda moglie. Entrava attraverso un cancello in un meraviglioso giardino, pieno di luce, di fiori e di colori, in cui si trovavano un amico (rimasto in secondo piano) e un'amica che lo aspettavano. L'amica cercava di trattenere un bimbo biondo che, piangente, voleva scappare da un uomo che aveva intenzione di fargli del male. Il mio papà, nel frattempo, si era messo a cuocere qualcosa alla brace e diceva al bimbo di rimanere accanto a lui, poiché non poteva accadergli nulla di brutto. Chiedeva poi al piccolo di indicargli chi era il malintenzionato (si trattava, in realtà, di quello che chiamano "il matto del paese", innocuo, e si trovava al di là del cancello). Il bimbo comunque riusciva a scappare per tornare poco dopo da papà; non era più biondo, ma moro. Babbo ricorda in particolare la luce e la nitidezza del sogno. Ti ringrazio, Luciano! Un abbraccio.

La mente di tuo padre, nel sogno in questione, ha compiuto un bilancio preventivo sui costi psichici della scelta che sta per compiere (la separazione dall’attuale moglie). Ne viene fuori un affresco in cui vengono messi a confronto positivo e negativo. Positivo: scegliendo la separazione, egli pensa di addentrarsi in una situazione di benessere (giardino, fiori…), adeguandosi a due modelli umani (l’amico e l’amica) che, ai suoi occhi, evocano libertà e serenità. Negativo: unendosi ad una nuova compagna, come riuscirà a conquistare la fiducia di suo figlio? (il bimbo che fugge). Lo potrà fare mostrandogli tenerezza concreta (cucinare). In tal modo egli non sembrerà più ai suoi occhi un personaggio volubile e stravagante (il matto del paese). Ma c’è un prezzo da pagare anche per il bambino: una maturazione umana, un disincantamento. Dovra razionalizzare la realtà, ammettere che certe cose succedono (si trasforma da biondo, il colore dell’ideale, a moro, il colore della terra e della realtà). Chiedi a tuo padre se si riconosce nell’analisi. Con affetto. Luciano.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti