Questo sito contribuisce alla audience di

COSA TI ASPETTI DAL FUTURO? (Test del nuovo anno) © Verdone.

- Immagina di percorrere il sentiero di un bosco osservando tutto ciò che incontri. - Attenzione. Ti si presenteranno otto situazioni diverse, rispondenti ad altrettanti atteggiamenti verso la vita. Considera ogni possibilità ma sappi che ne potrai scegliere solo una. Alla fine del percorso, ti sarà chiesto quale valore preferisci...

Prima possibilità. Il baule.

- Mentre cammini, scorgi, alla base di un albero poderoso, un baule ricolmo di pietre preziose, gioielli, monete d’oro. Se fosse tuo, realizzeresti tanti desideri, cambieresti completamente stile di vita. Se ti piace, potresti smettere di lavorare e vivere di rendita.

 

Seconda possibilità.  La foto.

- Il tuo percorso prosegue. Un soffio di vento porta ai tuoi piedi una foto. E’ l’immagine di una persona dell’altro sesso, con un aspetto che fa centro sulla tua psiche. Bella, interessante, sensibile, affabile. Sembra proprio pensata per te. Intuisci che si tratta dell’anima gemella in assoluto.  All’improvviso, ti sorprendi a credere nella possibilità del grande amore, unico, totale, eterno. Comprendi che tale scelta comporterebbe, per te, stabilità emotiva, appagamento, slancio vitale. Tutto il resto verrebbe dopo.

 

Terza possibilità. La pietra nera.

- Cammini ancora, quando scorgi, alquanto nascosta tra l’erba, una pietra nera. La prendi in mano e noti che da essa promana calore, benessere, serenità. Comprendi che, scegliendola, avresti una vita improntata a saggezza, equilibrio, buon senso, tranquillità interiore, umorismo verso la vita, pace con te e gli altri, risposta a domande fondamentali. Anche in solitudine, non ti sentiresti solo.

 

Quarta possibilità. Lo scettro.

- Giungi ad una radura. Al centro, campeggia la statua marmorea di un imperatore. Ha in mano uno scettro dorato che brilla al sole ed attrae il tuo sguardo in modo magnetico. Per un attimo intuisci quanto gratificante possa essere il potere, il dominio sulle persone, la considerazione ed il prestigio negli ambienti in cui vivi.

 

Quinta possibilità. La pergamena.   

- Riprendi il sentiero ed ai margini di esso scorgi, poggiata sopra una roccia, una pergamena. La prendi in mano e la osservi. Da essa emana una luce di conoscenza che ti illumina le mani ed il volto. Comprendi che si tratta della scienza, della competenza professionale. Rifletti che colui che possiede un’abilità utile agli altri, un mestiere motivante, significativo, ha un compito da svolgere che riempie di senso le sue giornate.

 

Sesta possibilità. Il caleidoscopio.

- Camminando ancora, ti accorgi che nel cavo di un albero c’è un tubo policromo, un caleidoscopio. Ci guardi dentro e scorgi immagini fantastiche in movimento, dai molti colori. Comprendi che quell’oggetto allude ad uno stile di vita improntato all’evasione, al divertimento, al dinamismo, ad un’esistenza a schema aperto che offre ogni giorno  nuove possibilità di gioia.

 

Settima possibilità. La baita.

- Ed eccoti giunto ad uno spazio erboso su cui sorge una casetta di legno. Dalle finestre della baita scorgi gente festosa, attorno ad un tavolo, che beve e canta con il bicchiere levato. Capisci che questo luogo simboleggia la dimensione della relazione, della solidarietà interpersonale, della condivisione delle esperienze. Ti senti di rinunciare a tutto il resto per consolidare questo valore?

 

Ottava possibilità. La mela.

- Il bosco inizia a diradare e compaiono campagne con alberi da frutta. Ti colpisce una grossa mela rossa che campeggia isolata tra i rami di un albero. Di che si tratta? Della salute. Di una vita lunga e senza malattie. Un obiettivo semplice, basilare, ma tutt’altro che disprezzabile.

 

● Sei giunto alla fine dell’escursione. Ti siedi ad una panca di legno e ti accingi a prendere la decisione. Quale fra le otto possibilità sceglierai? Sei indeciso fra due o tre? Crea una graduatoria di tre valori preminenti.

- E’ molto importante che tu confronti la tua scelta con quella delle persone che ami e con gli amici. Un’affinità di motivazione fondamentale verso la vita può essere la conferma che state bene insieme. Soprattutto, se coincidete nel valore numero uno.

 

- A questo punto, non ti resta che leggere qui sotto per andare a controllare cosa corrisponde alla tua scelta.

Spiegazione delle risposte

1. Se hai scelto il baule e la ricchezza…
- Sei un tipo pratico, con i piedi per terra e due occhi puntati sulla realtà. Questo ti conferisce una marcia in più nelle decisioni ordinarie ma rischi d’inaridirti e di deprimerti per mancanza di valori di fondo.
- Attenzione. I soldi possono aprire tante porte, ma non donano automaticamente equilibrio e serenità. Sono uno strumento e dipende tutto da come li spendi. Possono addirittura complicarti l’esistenza e condurti alla disperazione.

2. Se hai scelto la foto ed il grande amore…
- Sei un individuo sensibile e rappresenti la realtà attraverso i sentimenti. Hai, rispetto ad altri, una grande capacità di trasfigurare le cose e di renderle poetiche.
- Ma attenzione, il cuore può infliggere sofferenze terribili ed è un “organo” difficilmente curabile.

3. Se hai scelto la pietra nera e la saggezza…
- La saggezza è, in assoluto, il valore dei valori, quello che garantisce anche gli altri.
- A meno che non coincida con un meschino ripiegamento su se stessi, con un uso egoistico di ciò che si è compreso.

4. Se hai scelto lo scettro ed il potere…
- Essere rispettati ed ammirati è una bevanda inebriante. Solo chi non l’ha assaporata la disprezza.
- Ma la venerazione degli uomini è labile e richiede un prezzo alto da pagare in termini di favori, anche verso chi ne è indegno, con la conseguenza di non poter più ascoltare la coscienza, tradendo i principi che avevamo posto alla base della nostra esistenza. Senza contare che gli osanna possono facilmente trasformarsi in oltraggi.

5. Se hai scelto la pergamena e la professione…
- Ha scritto lo psicanalista Victor Frankl che l’unico modo per rendere la vita sopportabile è di avere un compito da svolgere.
- Ma perché il sapore gradevole della tua competenza non si muti in amaro, per te e per gli altri, devi dare un valore umano alle tue conoscenze. Non la scienza fine a se stessa ma per il bene degli altri.

6. Se hai scelto il caleidoscopio e l’evasione…
- Saper godere delle piccole cose di ogni giorno, accontentandoci di ciò che siamo, è saggezza. “Il semplice sentirsi vivi è una gioia”, afferma Emily Dickinson. “Felicità – nota Oscar Wilde – non è avere quel che si desidera ma desiderare quel che si ha. Solo una cosa è peggio di non realizzare i propri sogni: realizzarli”.
- Ma attenzione. Viene il momento in cui, una vita persa nel presente, senza progetti orientati al futuro, ci ripaga con un sottile senso di vuoto e di disperazione. L’uomo – specie quello occidentale - è un animale prospettico. Nessuno, alla lunga, si accontenta di vivere solo per vivere, senz’altro scopo.

7. Se hai scelto la baita e la relazione…
- Un filosofo greco, Epicuro, ha scritto: “Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia”.
- C’è solo un rischio ed è maggiore quanto più forte è la coesione di gruppo. Quello di rinunciare ad una parte considerevole della propria identità in nome del sentimento di appartenenza.

8. Se hai scelto la mela e la salute…
- Osserva Schopenhauer: “La salute è così al di sopra della felicità che è più felice un mendicante sano di un re malato”.
- Purché per salute non s’intenda solo la struttura fisica e non anche l’equilibrio della mente. Una psiche distorta, infatti, distrugge il benessere fisico in poco tempo. Purtroppo, “Mens sana in corpore sano” funziona fino ad un certo punto. Avere un corpo perfetto senza significative motivazioni di vita è come possedere una Ferrari e non sapere dove andare.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Profilo di ludodudu

    ludodudu

    05 May 2009 - 09:33 - #1
    0 punti
    Up Down

    Salve! A me interessava molto questo test, ma non c’è la spiegazione delle risposte! Dove posso trovarle? Io sono un’educatrice, e mi sarebbe piaciuto far fare ai miei ragazzi. Per piacere se potete fornirmi le spiegazioni delle risposte vi sarei molto grata!

    Ti ringrazio per avermi segnalato l’anomalia.
    Ho riparato aggiungendo la spiegazione delle risposte.

    Ecco il link:

    http://guide.supereva.it/grafologia_e_test/interventi/2007/12/318057.shtml/

    Buone cose.
    Luciano Verdone.

  • Profilo di pimpi

    pimpi

    22 Jul 2010 - 19:21 - #2
    0 punti
    Up Down

    Salve! anche se mi sono registrata e ho effettuato il login non riesco purtroppo a “vedere” le risposte di questo bellissimo test! Volevo somministrarlo ai miei ragazzi in quanto sono un’amitrice! Grazie 1000 per l’aiuto

    Ti ringrazio per avermi segnalato l’anomalia.
    Ho riparato aggiungendo la spiegazione delle risposte.

    Ecco il link:

    http://guide.supereva.it/grafologia_e_test/interventi/2007/12/318057.shtml/

    Buone cose.
    Luciano Verdone.

  • Joe

    21 Oct 2010 - 16:23 - #3
    0 punti
    Up Down

    grazie pre questo test che,come docente di comunicazione trovo interessante. sarebbe possibile avere le spiegazioni delle risposte
    Grazie per la collaborazione
    joe

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti