Questo sito contribuisce alla audience di

L'emozione destabilizzante

Ciascuno ha il suo "tallone d'Achille", cioè il lato oscuro, problematico ed ansiogeno. Le emozioni che non riusciamo a gestire, soprattutto quelle che insorgono all'improvviso e ci destabilizzano. Nell'esperienza onirica tale fenomeno si esprime spesso nel simbolo dell'onda anomala...



TI RACCONTO UN SOGNO
Gentile dottore,
le scrivo in merito ad un sogno ricorrente di cui mi piacerebbe sapere il significato.
Il sogno inizia con me che vado al mare con la mia famiglia. A volte la spiaggia è deserta, altre volte è piena di gente che conosco.
Ad un tratto decido di andare a fare il bagno, entro in acqua, ma mentre sono là un’onda altissima mi travolge e mi trascina sulla spiaggia (ora fatta di sassi).
Non ho neanche il tempo di riprendermi che una nuova onda mi travolge lasciandomi con il respiro corto.
Mi giro verso la mia famiglia, sono impegnati a fare altro, così mi rialzo e ritorno in acqua.
Cosa può significare? Grazie

RISPOSTA

La spiaggia esprime il momento dell’intimità relazionale, della comunicazione spontanea e confidenziale.
Per te, tali spazi liberatori avvengono nella vita di famiglia ma anche con tante altre persone (”tanta gente che conosco”).
Il mare simboleggia il nostro lato oscuro, problematico ed ansiogeno. Le emozioni che non riusciamo a gestire, soprattutto quelle che insorgono all’improvviso e ci destabilizzano (l’onda anomala).
Tu conosci bene il tuo tallone d’Achille: ansia, depressione, perdita improvvisa d’autostima, angoscia dell’ignoto ecc.
Quel che ti colpisce, però, è che i tuoi, da cui ti aspetteresti comprensione ed aiuto, sembrano insensibili a questo tuo problema che, per te, invece, in questo momento della tua evoluzione, è fondamentale.
Prova a parlarne con calma ed in modo diretto.
Luciano.

Le categorie della guida

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti