Questo sito contribuisce alla audience di

Che significa toccare il volto di qualcuno?

Il viso è la manifestazione, la sintesi più completa della psiche, dell'anima di qualcuno. Sia nel senso di "visus" (fonte ed oggetto dello sguardo). Sia nel senso di "faccia" (cio che uno fa, il riflesso di ciò che veramente si è). Sia nel senso di "volto" (l'anima di qualcuno che si rivolge verso di noi). Carezzare il viso significa, dunque, voler entrare in possesso del nucleo rofondo dell'anima di una persona, nel senso più totale e spirituale. Lo psicografologo risponde...



I LINGUAGGI GESTUALI
Che significato ha toccare i capelli, il collo e il viso di un ‘altra persona?

RISPOSTA
I capelli riassumono l’identità del genere (maschio - femmina), la persona nella sua valenza sessuale ed estetica. Toccare i capelli di un altro denota manifestare desiderio di tenerezza, intimità, possesso.
Il collo è il simbolo del controllo della mente sul corpo, cioè della ragione sulla sfera emotivo-pulsionale.
Toccare il collo di un persona rivela il desiderio di padroneggiare i suoi sentimenti, sia nel senso attivo dell’apertura a qualcosa, sia nel senso negativo della chiusura, del rifiuto.
Il viso, infine, è la manifestazione, la sintesi più completa della psiche, dell’anima di qualcuno. Sia nel senso di “visus” (fonte ed oggetto dello sguardo, parte del corpo con cui entriamo in contatto con il mondo); sia nel senso di “faccia” (cio che uno fa, il riflesso di ciò che veramente si è); sia nel senso di “volto” (l’anima di qualcuno che si rivolge verso di noi).
Carezzare il viso significa, dunque, voler entrare in possesso del nucleo rofondo dell’anima di una persona, nel senso più totale e spirituale.
Luciano.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti