Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Ti prefiggi una saggezza maggiore

    SEI PRONTO A TUFFARTI NEL POZZO Ho 23 anni, sono una ragazza. Sul fondo del pozzo ho trovato questo scrigno (tipo quello dei corsari), rotondo sopra, aperto. Non di grandi dimensioni, ma di colore rosso[...]

  • Ma cos'è l'amore...

    In amore, non siamo noi a scegliere. L’amore è, infatti, un sentimento spontaneo, involontario. Non può essere provocato in modo intenzionale. E’ qualcosa che accade senza nostro merito, inaspettatamente, forse una volta sola nella vita. Infatti, nota Shakespeare, “Ci sono persone che ti entrano nel cuore come ladri nella notte e se ne impadroniscono per sempre”. Cosa ha da dire uno psicografologo sull'amore?

  • Test. La magia del presepe

    Tra le cose che ci affascinano del presepe, ve ne sono tre, in particolare. Primo. Il bambino, la centralità dell'infanzia, la parte sognatrice, indifesa di noi. Secondo. Le luci che splendono nel buio. Un lumicino nella notte evoca suggestioni fiabesche incredibili. Rappresenta il definito nell'indefinito. Terzo. La pace del presepe, i suoi personaggi umili e ordinari, simbolo di uno stadio semplice e primordiale del cuore umano, privo di violenza e di ansia...Chiudi gli occhi, rilassati, lasciati cullare..

  • L'identità nazionale italiana

    Ho scelto come tema per la maturità l'dentità nazionale ma non so proprio come organizzarmi!!

  • Cosa accade nella mente del violento?

    Perché tanta violenza, spesso senza apparente motivazione? Che cosa succede dentro una persona che cede alla violenza? Perché è più facile essere violenti quando si è in tanti?

  • COSA TI ASPETTI DAL FUTURO? (Test del nuovo anno) © Verdone.

    - Immagina di percorrere il sentiero di un bosco osservando tutto ciò che incontri. - Attenzione. Ti si presenteranno otto situazioni diverse, rispondenti ad altrettanti atteggiamenti verso la vita. Considera ogni possibilità ma sappi che ne potrai scegliere solo una. Alla fine del percorso, ti sarà chiesto quale valore preferisci...

  • Un percorso di saggezza per tutti.

    In fondo, cosa è l’avventura del pensiero? Per qualcuno è acqua che disseta, per altri, vino forte che inebria e corrobora. Può essere infine, un tossico che ti mette in crisi e che può anche ucciderti, se non ne vieni a capo. In ogni caso, bere alla coppa della ricerca equivale al coraggio di compiere un viaggio verso l’ignoto, pur sapendo che esso potrebbe risultare motivante ma anche destabilizzante, nel momento in cui va a scombinare gli equilibri su cui riposa la nostra routine. Consapevoli che potremmo non incontrare ciò che cerchiamo, o scoprire altro. Ma non abbiamo scelta. Anzi l’abbiamo. O fingere d’ignorare il mistero che ci circonda, vivendo alla superficie dell’esperienza, biologicamente e meccanicamente. Oppure affrontarlo. Costi quel che costi.

  • Come dominare la collera, l'antipatìa, il risentimento...

    Che cosa significa essere felici? Intendiamo tutti la stessa cosa? Perché alcune persone ci sono istintivamente simpatiche, mentre con altre non c'é proprio feeling? Come possiamo orientare in senso positivo il nostro modo di vedere la vita? ....

  • "Come superare l'angoscia".

    Cominciamo ad ascoltare le nostre paure e a chiamarle per nome. Domandiamoci da dove nascono e cosa nascondono...

  • La preghiera come terapia

    La preghiera, in particolare l’orazione mentale, produce cambiamenti positivi nel corpo: diminuzione del ritmo cardiaco, notevole riduzione del consumo di ossigeno, presenza di onde alfa nel cervello. E’ il risultato di una ricerca coordinata da Luciano Bernardi, dell’Università di Pavia, su un campione di volontari di tre ospedali (Oxford, Firenze, Gdansk in Polonia) e pubblicata in febbraio del 2002 sul “British Maedical Journal”.

Le categorie della guida