Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Correre a piedi nudi nella notte

Domanda

gentile Sig.Verdone, stamane ho fatto un sogno che mi ha un pò disgustato.non facevo che piangere convulsamente, e davvero mi sembrava un'emozione reale, poichè mia madre aveva avuto un rapporto con un bambino di due anni, mio cugino piccolo, al quale mia madre nella realtà è molto affezionata. nella scena io piango di fronte a lei a volte con acute impennate di mal di testa e la situazione non cessava poichè mia madre negava la gravità di quello che era successo, davvero con l'aria di incoscienza di ciò che aveva fatto. Lo sbalordimento per questa sua immoralità neanche capita peggiorava la mia crisi di pianto isterica e i pensieri di sottofondo che avevo riguardavano: mio padre, che sentivo vicino e caro e il fatto che mamma gli avesse potuto fare una cosa tanto grave; la scena di mamma e il bambino, come una sensazione orripilante;il volermi allontanare da lei e chiudere tutti i rapporti. Tutto questo è durato un bel pò e all'improvviso mi sposto , sempre piangendo profusamente, nella sala di un teatro occupata da audizioni per giovani come me. Anche io avevo il mio provino ma continuava l'angoscia e il pianto, per cui, sotto gli occhi dei commissari di giuria (che guardavo con aria di chi prega un pò di compassione), mi sposto nelle file più arretrate. Fin quando non sono vestita che di un solo body da ballerina classica, e insieme ad altre due ragazze corro per la strada bagnata , di notte, sollevata e leggera, scalza. In una fontana a getto mi bagno le caviglie fino al polpaccio della gamba destra. NEl correre un uomo dal fisico nudo e scolpito è appoggiato a un cancello.le ragazze con me gli sono indifferenti.Io, dopo averlo notato e superato, mi volto indietro per rimirare il suo fisico, davvero statuario, e me ne sento attratta, ma penso che il volto non sia bello,anzi, mi fa sorridere, perchè buffo. Mi sono svegliata schifata. .... quasi 21.ragazza.

Risposta

- Tutto il sogno rivela un conflitto di crescita fra il desiderio di attardarti in situazioni e privilegi infantili ed il bisogno di accettare la dimensione adulta, e quindi di sentirti libera, autonoma, pienamente consapevole del tuo corpo e della tua identità femminile.

- La mente ha razionalizzato, nel sogno, rivestendole di sembianze simboliche, una serie di pulsioni che si agitano nel tuo subconscio. Attenzione. Nel sogno fai uso di controfigure per non allarmare la tua dimensione consapevole.
- Prima pulsione. L'attrazione verso ragazzi più giovani. Evidentemente è presente in te, forse in modo non del tutto consapevole e forse come trasposizione simbolica del legame che hai con la tua infanzia. Ma tale attrazione (che equivale alla paura di crescere) è ormai fortemente disapprovata dalla tua coscienza. Tua madre sei tu, il cuginetto di due anni rappresenta simbolicamente un ipotetico ragazzo più giovane. Piangere fino ad avere mal di testa simboleggia il forte conflitto che si agita in te.
- Seconda pulsione. Paura di tradire, acconsentendo a relazioni di vario genere, il forte legame che ti collega alla figura paterna.
- Terza pulsione. Attrazione verso figure maschili mature e virili che potrebbero simboleggiare un subconscio residuo edipico, cioè la ricerca del padre. Anche tale attrazione viene respinta in quanto ritieni che gli adulti abbiano scarsa sensibilità e siano alquanto goffi nelle loro pretese (volto brutto, mi fa sorridere perchè buffo).
- Emozione risolutiva. In conclusione stai cercando di accettare pienamente la crescita, libertà emotiva e pulsionale, la piena accettazione del tuo corpo e della tua femminilità, il desiderio di sentirti libera e spontanea ("sono vestita che di un solo body", corsa nella notte a piedi nudi, bagno nella fontana).
- Tieni presente che le caviglie simboleggiano la tua identità sociale, ciò che tocca per terra, che ha incidenza con la realtà umana. Il bagno purificatore alla gamba destra rivela il desiderio di superare l'attrazione verso il passato infantile ed i suoi privilegi.
- Che ne dici? Esamina bene te stessa e dimmi in quale misura ritrovi tutto ciò che è scaturito dalla mia analisi.
- Fammi sapere. Sono curioso.
Affettuosamente. Luciano.

mar*** - 18 anni e 1 mese fa
Registrati per commentare