Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Disegno ai bordi del foglio

Domanda

Ciao, Mi chiamo Alessandra e ho 25 anni. Innanzitutto complimenti per la tua parte in supereva, trovo che l'argomento che tratti sia piuttosto interessante. Veniamo ai disegni. Premetto che disegno ai bordi di ogni foglio che abbia di fronte (se in possesso di una penna, ovviamente...), e che i disegni vanno da semplici segni grafici a disegni veri e propri, ma sono più o meno gli stessi soggetti da quando ero bambina. Disegno piccole frecce curve con un pallino alla base, spirali e decorazioni con forme sinuose, complessi disegni (giochi grafici) inseriti in riquadri, a volte nuvole grafiche su sfondi lineari. Volti umani e ballerine o piccole fate. occhi. qualche punto di domanda (ne ho trovato uno il cui ricciolo diventa un occhio) Ogni tanto piccoli oggetti che vedo. Se ascolto qualcuno che parla mi capita di disegnare alcune delle parole che dice. Ogni tanto il logo grafico del mio nome. Credo sia sufficiente. ti ringrazio anticipatamente. Alessandra

Risposta

Cara Alessandra, c'è in te un forte desiderio di autorealizzazione (freccia) e di armonizzazione (pallino, freccia arcuata e volute circolari in genere). L'occhio simboleggia il desiderio di comprenderti, controllarti, sentirti significativa (la stessa cosa il logo del tuo nome). Punto interrogativo che si trasforma in occhio: Ma chi sono veramente, chi voglio essere, che senso voglio dare alla mia esperienza? Tipicamente adolescenziale, ma anche giovanile. Anche il riquadro con dentro un complesso disegno corrisponde al desiderio di oggettivizzare e razionalizzare uno stato d'animo conflittuale e problematico. Nuvole grafiche (sogni) su sfondi lineari (tensione alla realizzazione degli stessi). Volti umani: problemi, conflitti. Ballerine: problemi relativi allo schema corporeo: è un proiettarsi in forme femminili perfette per vivere, nella fantasia, un compiaciuto sentimento del Sè fisico. Scrivere alcune parole che ascolti può essere tanto un modo per "possedere", incorporare un concetto, tanto un modo per scaricare un vago sentimento d'ansia o d'imbarazzo relazionale su un oggetto (la parola). L'investimento oggettuale aiuta ad ascoltare, a liberarci emotivamente. E perchè disegni ai bordi del foglio? Il foglio simboleggia la realtà, il disegno è una proiezione dell'Ego. Il tuo Ego ha poca autostima, si pone ai margini. Oppure è un vago desiderio di fuga, di difesa, di ricerca di realtà alternative. Che ne dici? Ti saluto con affetto. Luciano.

lal*** - 20 anni e 11 mesi fa
Registrati per commentare