Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Il mondo dietro ad un cespuglio

Domanda

ti trovi in un bosco... - Prova a visualizzare le seguenti tre situazioni. - Scrivimi, indicandomi l'età. - Ti risponderò. Prima situazione: sei in un bosco. Vedi una strada di fronte a te. Com'è? Si snoda fra gli alberi, come in una jungla: di fronte a me, sulla destra c’è un grosso cespuglio verde e dietro ad esso altri alberi e piante, con fiori, uccelli, animali che si muovono rapidi e quasi invisibili; è una strada che si snoda al di sotto delle cime degli alberi, mi è impossibile scorgere il cielo, anche se avverto che è terso caldo ma non afoso; sulla sinistra c’è un enorme albero, tipo quercia secolare, con le radici nodose, che mi copre la visuale sulla strada, che però riesco a scorgere come ampia, fresca e animata, allegra – mi infonde serenità. Seconda situazione: ti trovi di fronte un albero cavo. Introduci la mano. Cosa c'è? Un cucciolo di scoiattolo, forse abbandonato dalla mamma, è piccolissimo, caldo ed istintivamente si attacca al mio dito per succhiarlo, cercando il latte – mi commuovo, lo adotto, gli darò il latte, lo farò crescere sano e robusto e sarà libero di andarsene, anche se sono sicura che verrà a trovarmi, e tra noi ci sarà un’intesa fortissima. Terza situazione: odi un brusìo. Qualcuno o qualcosa sta uscendo dalla vegetazione. Chi è? Un serpente. E’ scuro, lungo, forse un pitone, striscia sul terreno, poi si erge sollevando la testa e mi scorge, mi fissa. Anch’io lo fisso, sono felice di vederlo, penso che questo momento è importante per me, perché il serpente mi fa sentire forte, sono sicura che non è un caso che lo abbia incontrato, sono sicura che è lì per me, per darmi coraggio, resistenza, per ricordarmi di credere in me nel profondo: lo guardo con empatia e riconoscenza mentre se ne va, cercando di ricordarmi i suoi occhi, la sua espressione, e mi sento dentro la terra, in cammino ed a casa nello stesso tempo. Sono una donna di 38 anni

Risposta

Hai un'interiorità ricca e raffinata. Riveli un atteggiamento di base fiducioso e positivo. Ma c'è una barriera che si frappone fra e te la realtà, sociale ed umana, che tu consideri interessante e stimolante ma dalla quale sei, in qualche modo, separata(cespuglio a dx di fronte ad animali, alberi, ecc.). Di che si tratta? Degli impegni familiari, di un lavoro che sti assorbe, di un impedimento fisico, della protezione eccessiva da parte di figure autoritative? Il contesto mi porta a propendere per quest'ultima situazione. E' evidente, infatti, che ti senti protetta ma anche controllata e limitata da figure umane superegoiche (strada che si snoda al di sotto delle cime degli alberi) che tu consideri con rispetto e considerazione. Una figura particolare (paterna o materna), è simboleggiata dalla quercia alla tua sx. Si tratta di una persona caratterizzata da valori e sicurezze profonde (radici nodose) che funge per te da riferimento significativo. Ricorda che la sx è la dimensione del passato e dell'intimità. Venendo alla seconda situazione, riveli anchè qui vitalità e dinamismo interiore (scoiattolo) ma anche spirito materno e generativo forte (lo adotti). La decisione di amarlo ma di lasciarlo libero di andarsene costituisce un'interessante proiezione del tuo vissuto problematico. Dalla visualizzazione precedente emerge infatti un conflitto di attrazione-repulsione verso le figure autoritative: le ami ma desideri, ad un tempo, affrancarti da esse. L'incontro col pitone e l'esperienza rinforzante che ne deriva può simboleggiare l'accettazione di realtà vitali, dalle quali, fino ad adesso, sei stata in qualche modo protetta (dagli altri e da te) ma che ritieni importante affrontare perchè costitutive della dimensione umana ("mi sento dentro la terra"). Potrebbe trattarsi della realtà sessuale. Il pitone che stritola fra le sue spire è un simbolo dell'amplesso maschile. Di fronte a tale esperienza ti senti ormai in evoluzione (in cammino) e pacificata con te stessa (a casa). Che ne dici? Gradirei un riscontro. Con tanto affetto. Luciano.

bor*** - 20 anni e 5 mesi fa
Registrati per commentare