Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

La tua strategia di armonizzazione è migliorata

Domanda

Ciao Luciano, visto che sei stato così bravo nel darmi l'interpretazione dei miei disegni quando sono sovrapensiero ho pensato di scriverti anche per chiederti il significato delle mie 3 porte! Ho disegnato 3 porte rettangolari e in ognuna c'era un angolo apeto (in quella a sx era l'angolo in basso a sx, nella centrale e in quella a dx l'angolo in alto a sx). All'interno delle porte c'era la solita croce che non tocca i bordi del rettangolo e la maniglia. Nella prima porta ho disegnato il mare con una barca (sono in diagonale come se volessero "uscire" dall'angolo in alto a dx); nella porta centrale ho disegnato un vulcano (il vesuvio); nella porta a dx ho disegnato un omino stilizzato. Attendo con impazienza la tua risposta! Ciao e buon week end, Francesca

Risposta

Cara Francesca, le porte rettangolari significano attenzione a te stessa ed ansia di superamento. Le croci alle tre porte simboleggiano il tentativo di conciliazione tra l'asse verticale (autoaffermativo) e l'asse orizzontale (relazionale). Tentativo poco riuscito in quanto le croci non toccano la cornice. Nel ,tuo passato (porta a sx) è evidente lo sforzo di sfuggire ad un forte problema emotivo (la barca sul mare che cerca di uscire dall'angolo alto-dx). Solitamente evadevi, invece, attraverso l'angolo sx-basso (ripiegamento su te stessa, autoblìo). Poi è venuto il presente (porta centrale): il problema emotivo è esploso in tutta la sua virulenza (vulcano) ma la tua strategia di armonizzazione è migliorata (angolo alto-sx): avviene attraverso forme creative: musica, sogno, attività artistico-sportive-culturali-religiose...Per il futuro, cosa prefigura la tua mente? Un processo di definizione. Ma è ancora in embrione (omino). Non sai ancora che persona essere e che significato dare alla tua vita. Anzi, sembra che tu non abbia ancora il coraggio di affrontare di petto il problema della femminilità: l'omino è asessuato, indica solo la "persona" in astratto. Ma le cose vanno per gradi ed ognuno di noi ha i suoi tempi evolutivi. Prima l'uomo, poi il genere. Con tanto affetto e stima. Luciano.

frf*** - 20 anni e 10 mesi fa
Registrati per commentare