Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Un tappeto verde dove mi lascio scivolare

Domanda

CARO LUCIANO, SONO CLAUDIA. LA MIA BAITA E' TUTTA IN LEGNO SIA INTERNAMENTE CHE ESTERNAMENTE.HA UN BELLISSIMO GIARDINO PIENO DI FIORI CHE IO CURO TUTTI I GIORNI. DALL'INTERNO SONO SEDUTA SUL DIVANO RIESCO A VEDERLO DALLA FINESTRA CHE SI TROVA DI FRONTE A ME. E' PRIMAVERA E GUARDARE FUORI E' BELLISSIMO. IL DIVANO E' COMODO MOLTO COLORATO A QUADRETTI. IL CAMINETTO (SPENTO) E' NELL'ANGOLO A SINISTRA; VEDO DAVANTI A ME UN TAPPETO MOLTO MORBIDO COLOR VERDE DOVE MI LASCIO SCIVOLARE.SULLA DESTRA C'E' UNA POLTRONA E UN TAVOLINO CON SOPRA UNA LUMIERE SPENTA. DIETRO GIRANDOMI RIESCO A VEDERE (DALLE PORTE APERTE) IL BAGNO . LA CUCINA E LA CAMERA DA LETTO.NELLA STANZA SONO SOLA, SONO TRANQUILLA E STO ASPETTANDO IL MIO COMPAGNO CHE DEVE TORNARE DA LAVORO. LA PORTA DI ACCESSO ALLA STANZA DOVE SONO IO E' ALLA MIA DESTRA. SALUTI CLAUDIA

Risposta

Cara Claudia, si direbbe che tu ti prefiggi un modello di vita improntato a naturalezza e spontanietà ed in fondo devi così apparire agli altri, sia per le manifestazioni comportamentali, sia per i sentimenti (baita in legno, dentro e fuori). Sai instaurare delle relazioni gratificanti e le sai conservare (divano comodo). Appari a te stessa ed agli altri come una persona gioviale, ricca di motivazioni (divano molto colorato) ma anche concreta e risolutiva (a quadretti). Ti prefiggi quotidianamente di mantenere con gli altri garbo e gentilezza (giardino pieno di fiori che io curo tutti giorni) e diciamo che ti compiaci alquanto nel percepire tali capacità comunicativo-diplomatiche (riesco a vedere il giardino dalla finestra). Diciamo che in questa fase della tua vita non sei interessata ad una emozionante storia d'amore. Essa sembra appartenere, invece, al passato (camino spento sulla sx). Sei presa da tranquille e prevedibili abitudini di ogni giorno. Che tu gestisci con compiaciuta padronanza (tappeto verde in cui mi lascio scivolare). Ti prefiggi un menage col tuo uomo è tranquillo, basato su un dialogo sereno (poltrona e tavolino a dx) ma senza coinvolgimenti ideali ed emotivi (lumiera spenta). Tutto ciò non solo costituisce il tuo presente ma anche un tuo modello da proiettare al futuro: ti riprometti, si direbbe, di continuare a vivere così (porta d'ingresso sulla dx, che è il lato del presente futuro). Cosa c'è dietro di te, cioè nel tuo subconscio? Quale realtà è stata rimossa? Un bagno (realtà superate, rifiutate). Quali? Una cucina (conflittualità superata). Quale? Una camera da letto (una storia d'amore appartenente al passato?). Che ne dici, Claudia? Non vorrei averti turbato. Un abbraccio. Luciano.

NIK*** - 20 anni e 10 mesi fa
Registrati per commentare