Questo sito contribuisce alla audience di

Maga, aiuta te stessa

L'inutilità dei veggenti in una favola di Esopo (“La maga”)


Non c’è puntata in cui la troupe di Striscia la notizia non smascheri sedicenti maghi, che promettono, in cambio di cospicui esborsi monetari, guarigioni miracolistiche, filtri d’amore e vincite miliardarie.
Basterebbe, certo, per archiviare la questione, l’ottima osservazione per cui, se davvero esistessero poteri occulti, verrebbero utilizzati da chi li detiene per migliorare la propria vita, non per prosperare alle spalle di quella altrui.
Sarebbe miope, però, archiviare la questione come sottesa al puro ragionamento.
Ci sono dei momenti di disperazione in cui si è disposti a credere tutto pur di alimentare una tenue speranza, in cui è meglio convincersi di notizie infondate che vivere nel dubbio, in cui ci si sente di dover fare qualunque cosa, anche la più irrazionale, perché è meglio sentirsi folli che passivi di fronte ad eventi ostili.
Razionalmente, dunque, Esopo, nella storia che segue, ha più che ragione ad irridere la maga condannata a morte per la propria ciarlataneria; i venditori di fumo, però, hanno sempre più acquirenti quando la vita diventa un inestricabile problema.

Γυνὴ μάγος ἐπῳδὰς καὶ θείων καταθέσεις μηνιμάτων ἐπαγγελλομένη διετέλει πολλὰ τελοῦσα καὶ ἐκ τούτων οὐ μικρὰ βιοποριστοῦσα.
Una maga che propinava filtri e antidoti alle ire degli dei, continuava a lavorare molto e a ricavare non poco sostentamento da questo

Ἐπὶ τούτοις ἐγγραφόμενοί τινες αὐτὴν ὡς καινοτομοῦσαν περὶ τὰ θεῖα, εἰς δίκην ἀπήγαγον καὶ κατηγορήσαντες κατεδίκασαν αὐτὴν ἐπὶ θανάτῳ.
Alcuni, imputandola per questi motivi di stravolgere le cose divine, la portarono al tribunale e, avendola accusata, la condannarono a morte

Θεασάμενος δέ τις αὐτὴν ἀπαγομένην ἐκ τῶν δικαστηρίων ἔφη· Ὦ αὕτη, ἡ τὰς δαιμόνων ὀργὰς ἀποτρέπειν ἐπαγγελλομένη, πῶς οὐδὲ ἀνθρώπους πεῖσαι ἠδυνήθης;
Un tale, avendola vista trascinata via dal tribunale, disse: “ O tu, che sostenevi di allontanare le ire degli dei, come mai non fosti capace neppure di convincere gli uomini?

Τούτῳ τῷ λόγῳ χρήσαιτο ἄν τις πρὸς γυναῖκα πλάνον, ἥτις τὰ μείζονα κατεπαγγελλομένη τοῖς μετρίοις ἀδύνατος ἐλέγχεται.
Bisognerebbe utilizzare questo discorso per la donna vagabonda, che, pur sostenendo cose assai grandi, è biasimata perché incapace di quelle normali