Questo sito contribuisce alla audience di

Abarth Coupé, nuove indiscrezioni

Quasi come a dar credito all’ultima frase redatta dal sottoscritto nell’articolo sul “Bilancio del 2008”, è stata riportata da poco una notizia riguardante indiscrezioni sulla futura coupé due[...]


Quasi come a dar credito all’ultima frase redatta dal sottoscritto nell’articolo sul “Bilancio del 2008”, è stata riportata da poco una notizia riguardante indiscrezioni sulla futura coupé due posti by Abarth attesa per la fine del 2010 con conseguente commercializzazione nel 2011: secondo Auto Express dovrebbe trattarsi di un versione con meccanica mutuata dalla nuova Abarth 5OO per limitare i costi di produzione, quindi a trazione e motore anteriori, ma con un telaio in alluminio progettato ex novo in modo tale da contenerne il peso, rendendo la vettura più performante rispetto alla 5OO seppur con la medesima motorizzazione (1,4l T-Jet da 135Cv per la versione base e 160Cv per la versione “esseesse”), grazie all’impostazione maggiormente sportiva.

La rivista inglese pensa quindi che la futura Abarth Coupé riprenderà il concetto già visto con la Ford StreetKa e la Smart Roadster, due modelli sì di scarso successo commerciale ma con evidenti lacune dovute alla bassa potenza dei loro motori in rapporto all’elevato prezzo cui erano vendute e probabilmente allo scarso appeal derivante dai marchi con cui erano commercializzate, tutti fattori che sulla “due posti” dello Scorpione dovrebbero essere più favorevoli.

E’ bene ricordare che si tratta di semplici supposizioni, non vi è nulla di ufficiale né in quanto a dati né in quanto ad immagini, se non la volontà della società italiana di produrre un’auto di questo tipo sfruttando il più possibile ciò che ha già in casa. Purtroppo a causa dei maggiori costi la trazione posteriore sarà solo un miraggio ma se le premesse dovessero essere realmente quelle appena descritte, la trazione anteriore non dovrebbe inficiare la sportività della vettura, come la stessa Abarth 5OO può dimostrare.


Via | AutoExpress

Le categorie della guida

Argomenti