Questo sito contribuisce alla audience di

Abarth storiche all' "Automotoretrò 2009" di Torino

Prendiamo nota di quanto riportato in un comunicato stampa riguardo alla nuova edizione dell’ esposizione “Automotoretrò” allestita al Lingotto di Torino: “Alcune delle più[...]


Prendiamo nota di quanto riportato in un comunicato stampa riguardo alla nuova edizione dell’ esposizione “Automotoretrò” allestita al Lingotto di Torino:

“Alcune delle più affascinanti e famose vetture storiche di Fiat Group Automobiles saranno le protagoniste della 27° edizione di Automotoretrò che si svolgerà dal 13 al 15 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Alla prestigiosa rassegna il pubblico potrà ammirare esemplari storici dei marchi Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Abarth insieme alle ultimissime novità di attuale produzione: è il modo migliore per ribadire con forza l’unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento. Perché nel patrimonio dei quattro marchi di Fiat Group Automobiles c’è tutto questo, insieme con il lavoro e l’orgoglio professionale delle migliaia di persone - tecnici, operai, dirigenti - che nel tempo si sono avvicendati nelle fabbriche, negli uffici e sui campi di gara.

Lo stand Abarth

Coerentemente con la filosofia che da mezzo secolo contraddistingue Abarth – trasferire l’esperienza del mondo “racing” sul mercato delle vetture stradali e rendere accessibile questo mondo – al Salone di Automotoretrò sono esposte una nuova Abarth 500 “esseesse” e una storica Fiat Abarth Formula 3. Due esemplari che confermano la perfetta convivenza di due mondi, quello del racing e quello della strada, che traggono forza e vigore l’uno dall’altro e di un intreccio, quello di passato e presente, di elementi storici e contemporanei, di tradizione e tecnologia, che sono parte integrante della marca. Del resto, proprio dalle competizioni da sempre Abarth attinge tecnologie e valori del mondo racing per poi trasferirli sulla produzione di vetture stradali e kit di trasformazione. Infine, come da tradizione Abarth, il nuovo kit “esseesse” di Abarth 500 è contenuto in un’elegante cassa di legno e può essere venduto e installato esclusivamente dalla rete ufficiale di preparatori Abarth a garanzia del rispetto dei più alti standard di controllo e sicurezza.”

Per chi fosse interessato, altre informazioni riguardanti la manifestazione, le edizioni del passato o le fotografie delle vetture esposte sono reperibili a questo indirizzo internet.


Le categorie della guida