Questo sito contribuisce alla audience di

Risultati Trofeo Abarth 5OO al Mugello

Di seguito riportiamo la cronaca della giornata di gare di domenica 3 maggio che ha visto trionfare il siciliano Tavano in entrambe le gare, il quale aveva conquistato la pole position nelle qualifiche di[...]


Di seguito riportiamo la cronaca della giornata di gare di domenica 3 maggio che ha visto trionfare il siciliano Tavano in entrambe le gare, il quale aveva conquistato la pole position nelle qualifiche di sabato, mentre un ottimo Paolo Bettini si comportava egregiamente per essere alla sua prima gara in pista su quattro ruote:

Il siciliano Salvatore Tavano ha dominato il secondo appuntamento del Trofeo Abarth 500, disputato sul circuito del Mugello. Tavano si è infatti imposto in entrambe le gare e ha centrato il punteggio pieno realizzando anche il miglior tempo sul giro alla media di oltre 140 km orari. Grazie a questo score si porta al comando della classifica generale del Trofeo Abarth 500, nella quale precede il ligure Manuel Villa, l’emiliano Andrea Rizzoli e il veneto Nicola Baldan.

Buona prova per Paolo Bettini, campione mondiale e olimpico di ciclismo. In Gara 1, partito dalla 12^ fila con il 24° tempo, è risalito fino al 15° posto, effettuando anche alcuni sorpassi e realizzando un ottimo 12° tempo assoluto. Peccato che nell’ultimo giro abbia commesso un errore uscendo di pista. La vettura è stata ripristinata e il campione è partito in sesta fila nella seconda gara, badando a concludere la corsa in un più che onorevole 18° posto assoluto.

In Gara1 Tavano è partito bene, mantenendo il comando inseguito da Giammaria e Rizzoli. Iorio, autore del 4° tempo, è partito dai box. Alla prima chicane Michela Cerruti e Luca Previtali si scontravano e la vettura della giovane pilotessa restava in mezzo alla pista, costringendo l’intervento della safety car. La gara riprendeva al quarto giro. Nella quinta tornata Cimarelli (4°), nel tentativo di sorpassare Rizzoli, sbagliava la staccata della “San Donato” e usciva di pista. Tavano concludeva in testa, prendendosi anche la soddisfazione del miglior tempo sul giro, che gli valeva la pole di Gara2.

Da questa posizione Tavano scattava nuovamente al comando allungando man mano sugli avversari. Alle sue spalle anche Baldan manteneva il secondo posto, mentre la lotta per il terzo posto si faceva incandescente tra Francesco Iorio e Raffaele Giammaria. Partito in quarta fila, Babuin recuperava posizioni su posizioni e nel finale riusciva a conquistare il terzo gradino del podio.

Classifica Gara1:
1. Salvatore Tavano 8 giri in 21’40”098 alla media di 116,188 km orari (3 giri di safety car)
2. Raffaele Giammaria in 21’41”860
3. Andrea Rizzoli in 21’45”622
4. Manuel Villa in 21’46”716
5. Emanuele Moncini in 21’47”588
6. Nicola Baldan in 21’47”917
7. “Yolly” in 21’48”551
8. Manuel Lasagni in 21’52”430
9. Alex Campani in 22’01”281
10. Alessandro Frigerio in 22’01”502

Classifica Gara2:
1. Salvatore Tavano 8 giri in 18’14”880 alla media di 137,965 km orari
2. Nicola Baldan in 18’18”318
3. Denis Babuin in 18’20”519
4. Raffaele Giammaria in 18’21”231
5. Andrea Rizzoli in 18’21”943
6. Manuel Lasagni in 18’24”172
7. Manuel Villa in 18’25”295
8. Alex Campani in 18’25”594
9. Emanuele Moncini in 18’25”777
10. “Yolly” in 18’28”139

Classifica generale provvisoria Trofeo Abarth 500:
1. Salvatore Tavano 77 punti
2. Manuel Villa 61
3. Andrea Rizzoli 60
4. Nicola Baldan 59
5. Raffaele Giammaria 56
6. Denis Babuin 19
7. Gianluca Giraudi e Tobias Tauber 17
9. Enrico Fulgenzi ed Emanuele Moncini 16

Il prossimo appuntamento del Trofeo Abarth 500 si disputa a Imola sabato 16 e domenica 17 maggio. Il 30 maggio a Valencia prenderà il via anche il Trofeo Abarth 500 Europe, le cui gare si svolgono nell’ambito del WTCC, il Campionato Mondiale Turismo. Sei appuntamenti internazionali per la Abarth 500 Assetto Corse che finora non ha deluso le aspettative dei piloti e del pubblico, regalando spettacolo sui circuiti di Monza e Mugello.

Via | Abarthpress.com

Le categorie della guida