Questo sito contribuisce alla audience di

CIR, podi targati Abarth al Rally di San Marino

L’Abarth Grande Punto S2000 ufficiale di Luca Rossetti e Matteo Chiracossi ha ottenuto il secondo posto nel 37° Rally San Marino, quinta prova del Campionato Italiano Rally (CIR). Sul duro percorso[...]


L’Abarth Grande Punto S2000 ufficiale di Luca Rossetti e Matteo Chiracossi ha ottenuto il secondo posto nel 37° Rally San Marino, quinta prova del Campionato Italiano Rally (CIR).

Sul duro percorso sterrato, reso ancora più difficile da alcuni acquazzoni durante le prove speciali, il pilota Abarth si è difeso bene, raccogliendo un risultato molto positivo ai fini del campionato, che lo vede sempre in lizza per il primato, grazie al successo ottenuto in precedenza nel prestigioso Rally Targa Florio.

Il giovane Umberto Scandola, con Guido D’Amore sull’altra Abarth Grande Punto S2000 ufficiale, ha concluso all’8° posto una gara piuttosto travagliata: un’uscita di strada nel corso della quarta prova speciale lo ha fatti retrocedere dal 4° al 15° posto. Ha iniziato una bella rimonta, rallentata da una foratura, nella quale ha comunque fatto registrare ottimi tempi in prova speciale.

Ottimo terzo posto assoluto per Emanuele Dati al volante di un’Abarth Grande Punto S2000 privata, che ha confermato la competitività della vettura su un fondo duro come quello del “San Marino”.

Classifica 37° Rally di San Marino:

1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 207 S2000) in 1 ora 52’56”9
2. Rossetti-Chiarcossi (Abarth Grande Punto S2000) + 1’10”8
3. Dati-Rocco (Abarth Grande Punto S2000) + 2’30”5
4. Colombini-Bizzocchi (Peugeot 207 S2000) + 2’59”6
5. Trentin-Zanella (Peugeot 207 S2000) + 3’01”8
6. Travaglia-Granai (Mitsubishi Lancer) + 3’14”5
7. Ceccoli-Biondi (Mitsubishi Lancer) + 3’14”6
8. Scandola-D’Amore (Abarth Grande Punto S2000) + 3’27”4
9. Gardemeister-Tuminen (Subaru Impreza) + 3’49”6
10. Campedelli-Fappani (Mitsubishi Lancer) + 4’13”6

Classifica piloti del Campionato Italiano Rally:

1. Travaglia (Abarth, Peugeot, Skoda e Mitsubishi), punti 31
2. Andreucci (Peugeot) 28
3. Rossetti (Abarth) 26
4. Cavallini (Peugeot) 14
5. Michelini (Peugeot) 12
6. Basso (Abarth) 10

Via | Abarthpress.com

Le categorie della guida