Questo sito contribuisce alla audience di

Abarth ai rallies di Portogallo (IRC) e di Finlandia (WRC)

Doppio impegno per il team Abarth che questo fine settimana partecipa in Portogallo al Rally Vinho da Madeira, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, e al Rally di Finlandia, valido per il[...]

Doppio impegno per il team Abarth che questo fine settimana partecipa in Portogallo al Rally Vinho da Madeira, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, e al Rally di Finlandia, valido per il Campionato Mondiale Rally.

Lo schieramento ufficiale al Rally di Madeira prevede la presenza del campione europeo in carica Luca Rossetti, in coppia con Matteo Chiarcossi, a dare manforte a Giandomenico Basso e Mitia Dotta, in lizza per il campionato.

Anton Alen, abituale compagno di squadra di Basso nell’IRC è invece presente al Rally di Finlandia al volante di un’Abarth Grande Punto S2000 ufficiale. Con un’altra Abarth Grande Punto S2000 corre il pilota ufficiale della Scuderia Ferrari Marlboro, Kimi Raikkonen. Per il pilota di F1 si tratta del quarto rally, avendo già disputato nell’inverno due rally finlandesi su neve e ghiaccio, l’Artic e il Vaakuna, oltre al Rally della Marca Trevigiana, su asfalto, in Italia. Il suo navigatore è Kaj Lindstrom, che ha corso anche al fianco del pluricampione iridato Tommy Makinen.

Basso stella del Rally di Madeira

Sull’isola portoghese dell’Atlantico Basso conta molti tifosi, che ha saputo affascinare per la sua guida spettacolare e grintosa con la quale ha conquistato due successi nel 2006 e nel 2007, mancando di un soffio la vittoria nell’edizione dello scorso anno. Sempre al volante dell’Abarth Grande Punto S2000 e contro un gruppo sempre molto nutrito di avversari. Gli darà manforte Luca Rossetti, che insegue il primato nel Campionato Italiano, forte del successo ottenuto sull’asfalto della Targa Florio.

Principali avversari i piloti ufficiali Peugeot Nicolas Vouilloz, Freddy Loix e Chris Meeke, l’iglese Guy Wilks con la Proton, il francese Julien Maurin con la Skoda, oltre a diversi piloti locali sempre molto competitivi sulle strade di casa, come Bernardo Sousa, che dispone di un’Abarth Grande Punto S2000.

Al via anche la Fiat Punto Abarth privata di Manuel Villa, che difende il primato nella classifica 2 Ruote Motrici dell’IRC.

La gara portoghese si corre su un percorso asfaltato particolarmente tortuoso. Scatta da Funchal questa sera (giovedì 31 luglio) alle ore 17 (le 18 italiane) con la cerimonia di partenza e la prova speciale spettacolo. La prima tappa si disputa venerdì 31 luglio con partenza alle ore 8 e arrivo alle 20,14, con 12 prove speciali per un totale di 290 km, 183 dei quali di velocità cronometrata. Sabato 1° luglio l’ultima frazione di gara, con partenza alle ore 8,11 e arrivo alle ore 18, dopo altre 8 prove speciali (120 km di velocità).

In Finlandia il rally dei dossi

E’ considerata una corsa da specialisti e non a caso il suo palmares conta tra i vincitori pochissimi piloti non finlandesi. Il suo percorso è infatti decisamente particolare e si snoda su velocissime strade sterrate, con moltissimi dossi tanto spettacolari quanto insidiosi. Due anni fa il giovane Anton Alen, con la sua Abarth Grande Punto S2000, aveva vinto il maggior numero di prove speciali della categoria Superproduzione.

Tre le tappe in programma. La prima si disputa venerdì 31 luglio, la seconda sabato 1° agosto, la terza domenica 2. In tutto 23 prove speciali per un totale di 345 km di velocità su un percorso lungo 1449 km.

Via | Abarthpress.com

Le categorie della guida