Questo sito contribuisce alla audience di

Basso in testa al Rally di Portogallo

L’Abarth Grande Punto S2000 di Giandomenico Basso e Mitia Dotta guida la classifica del Rally Vinho da Madeira, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, che si sta disputando nell’isola[...]


L’Abarth Grande Punto S2000 di Giandomenico Basso e Mitia Dotta guida la classifica del Rally Vinho da Madeira, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, che si sta disputando nell’isola atlantica del Portogallo.

Netto il dominio del pilota Abarth, che ha vinto sinora 7 delle 9 prove speciali disputate. In classifica precede le Peugeot 207 dei piloti locali Bruno Magalhaes e Alexandre Camacho, del francese Nicolas Vouilloz. Il suo compagno di squadra Luca Rossetti, con Matteo Chiarcossi con la seconda Abarth Grande Punto S2000 è quinto. Al termine della prima tappa, che si conclude in serata, mancano quattro prove speciali.

Domani la seconda e conclusiva frazione di gara, con altre 8 prove speciali.

Contemporaneamente, nel Rally di Finlandia valido per il Campionato Mondiale Rally (WRC), le Abarth Grande Punto S2000 di Anton Alen, con Timo Alanne, e del pilota ufficiale della Scuderia Ferrari Marlboro, Kimi Raikkonen con Kaj Lindstrom, si stanno comportando molto bene: Alen è 2° di categoria (15° assoluto), Raikkonen 4° (17° assoluto), ma nella prima tappa ha dimostrato una grande capacità di progressione che, nelle ultime prove speciali, lo ha portato ad ottenere costantemente il secondo tempo in prova speciale. Una prestazione notevole, soprattutto se si considera che Raikkonen sta affrontando questa gara per la prima volta. Il Rally di Finlandia è considerato dalla maggior parte dei piloti una delle gare più difficili del calendario iridato, con medie che in certe frazioni cronometrate raggiungono i 130 km orari su percorso sterrato.

Raikkonen ha quindi la possibilità di migliorare ulteriormente il suo feeling con lo sterrato e l’Abarth Grande Punto S2000 nelle prossime due tappe, in programma domani (sabato 1° agosto) e domenica.

Classifica Rally di Portogallo dopo 9 prove speciali:

1. Basso-Dotta (Abarth Grande Punto S2000) in 1 ora 22’02”3
2. Magalhaes-Magalhaes (Peugeot 207 S2000) a 19”1
3. Camacho-Calado (Peugeot 207 S2000) a 24”9
4. Vouilloz-Klinger (Peugeot 207 S2000) a 41”0
5. Rossetti-Chiarcossi (Abarth Grande Punto S2000) a 53”9

Via | Abarthpress.com

Le categorie della guida