Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Libri stampati dal libro delle facce

    L’idea e’ semplice: mettere su carta o, meglio, realizzare un vero e proprio libro grazie ai contenuti del proprio profilo su Facebook. Il progetto l’hanno messo definito negli Stati[...]

  • Steganografia, temporary storage e...

    In rete si trovano, come ormai sa chiunque, risorse per ogni esigenza. Dai siti che permettono un’archiviazione temporanea come, ad esempio, Temporary Data Storage Folder, ai siti che invece[...]

  • Desktop virtuale e sulle nuvole

    L’idea di creare un desktop virtuale on line era gia’ stata attuata ma, forse, era troppo in anticipo rispetto allo sviluppo della tecnologia. Adesso, a dare vita ad un ambiente operativo[...]

  • Insegnare ai parenti l'uso del pc

    Dare una mano (tecnologica) ai propri parenti, magari quelli piu’ riottosi verso il personal computer e la rete. C’e’ un sito chiamato “Teach Parents Tech” (si’, lo[...]

  • Slashtag per scovare lo spam

    I creatori di “Spam Clock” (di cui abbiamo scritto in un precedente intervento) sono anche i fondatori di “Blekko“, motore di ricerca da usarsi utilizzando slashtag, cioe’ le[...]

  • Spam clock per pulire il web

    L’economia on line viaggia a due cifre, mentre quella off line e’ piu’ che rallentata dalla crisi globale. Un’ottima notizia per il world wide web, che pero’ sta soffrendo[...]

  • L'archivio delle risposte condivise

    L’idea di Quora e’ quella di migliorare costantemente il rapporto fra domande e risposte grazie all’apporto degli utenti. Un po’ come il servizio Answers di Yahoo! “Una[...]

  • I servizi semisconosciuti della grande G

    Google sembra non voler mai pubblicizzare i propri servizi. Aspetta che sia il passa parola a farlo e, quindi, a decretare il successo di un’applicazione. fra gli ultimi che sono nati dai laboratori[...]

  • Cresce l'acquisto on line di musica e software

    Gli uomini sono ben piu’ disposti delle donne a comprare software su internet (40% contro il 26%). Per quanto riguarda altri beni immateriali, le differenze in base al genere e’ quasi[...]

  • Nel 2020 saremo digitali

    Ottimismo visionario per l’anno 2020. Malattie debellate e umani che diventeranno esseri digitali. Sono alcune delle profezie del grande sociologo Domenico De Masi sostenute a Milano durante[...]