Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • La giraffa che combatte la malaria

    Le nuove tecnologie stanno cambiando la vita di chiunque. La loro facilita’ d’uso e la grande diffusione dei contenuti prodotti, avvicinano ogni momento, in ogni angolo del pianeta, migliaia[...]

  • Informatici senza frontiere

    Comunicare e’ un bisogno primario che segue quelli come mangiare, bere, dormire e avere un posto sicuro dove stare. Per questo e’ nata l’associazione Informatici senza frontiere, una[...]

  • 10 euro per 120mq di foresta tropicale

    Argomenti come la salvaguardia dell’ambiente stanno ormai conquistando i responsabili marketing aziendali. Non poteva mancare, quindi, il riferimento all’ecologia per il lancio su dvd del[...]

  • Vince chi lava piu' verde

    Fino al 31 ottobre 2009, si puo’ partecipare al concorso “Eco-machine: vince chi lava verde“, definito dai suoi promotori (Rex Electrolux) “il concorso piu’ ecologico[...]

  • Per chi si vuole bene

    Vivere al meglio ogni stagione. Fra le riviste che possono dare consigli, c’e’ anche ArchiBio. Una webzine che abbraccia un po’ tutto l’universo di coloro che si vogliono bene.[...]

  • Il primo font con i buchi

    Un carattere ecologico e sostenibile? lo hanno inventato in Olanda e l’hanno chiamato EcoFont. Il ragionamento che ha portato i creativi della Sprang a dedicare parte del loro tempo a[...]

  • La salute del pianeta si salva online

    Il presidente degli Usa, Barack Obama, ha dato il via ufficiale alla cosiddetta green economy. I primi passi li devono fare le industrie, le multinazionali, ma anche noi, tutti, dobbiamo fare la nostra[...]

  • Cellulari vietati fino al liceo

    La Francia si ritiene all’avanguardia per quanto riguarda il monitoraggio delle onde elettromagnetiche prodotte dai terminali mobili. Dopo la legge sul download illegale, e’ stata approvata[...]

  • Meno Co2 grazie al voip

    Fare telefonate, o meglio, video-telefonate, tramite internet aiuta l’ambiente. Una ricerca del Wwf rivela che se le aziende riducessero del 20% i viaggi aerei dei loro dipendenti e li sostituissero[...]