Questo sito contribuisce alla audience di

Brunetta vuol proibire facebook agli statali

Agli statali verra’ proibito l’accesso a Facebook dal proprio luogo di lavoro. Lo ha annunciato il ministro Renato Brunetta: grazie ad un apposito filtro sara’ impossibile accedere al[...]

Agli statali verra’ proibito l’accesso a Facebook dal proprio luogo di lavoro. Lo ha annunciato il ministro Renato Brunetta: grazie ad un apposito filtro sara’ impossibile accedere al piu’ famoso dei social network. Un’iniziativa dettata dal fatto che il ministro, assiduo frequentatore della piattaforma sociale, si e’ fatto l’idea che la maggioranza degli accessi avvengano proprio da computer della pubblica amministrazione italiana. Indipendemente dalle disposizioni del dicastero, alcuni enti pubblici hanno gia’ preso analoghe misure. Ai dipendenti del comune di Torino, ad esempio, e’ stato concesso l’ingresso a Facebook soltanto per 60 minuti durante la pausa pranzo. Misure simili sono state attuate anche in diverse realta’ private. Nel frattempo, ogni mese, si registrano su Facebook nuove aperture di pagine istituzionali realizzate da enti pubblici…