Questo sito contribuisce alla audience di

Europei e internet

Stando ai risultati di una ricerca commissionata dalla Microsoft (European Internet Trends of Today and Tomorrow), ogni volta che va online, il 74% degli europei arriva a visitare fino a dieci siti, sette[...]

Stando ai risultati di una ricerca commissionata dalla Microsoft (European Internet Trends of Today and Tomorrow), ogni volta che va online, il 74% degli europei arriva a visitare fino a dieci siti, sette dei quali sono sempre gli stessi. In pratica, la maggioranza degli abitanti del vecchio continente, esplora nuovi siti soltanto nel 30% dei casi. Il 65% degli europei si limita ad aprire al massimo 6 siti, quasi sempre gli stessi. I navigatori piu’ timidi (paura di virus e di perdere dati) sono i danesi, i finlandesi e i norvegesi: in media, su 10 siti, soltanto 1 e’ “nuovo”. I piu’ avventurosi sono i belgi e gli svizzeri, che bilanciano il numero fra siti conosciuti e non conosciuti, sempre pero’ mantenendo una media di massimo dieci siti visitati durante ogni sessione. La maggioranza degli europei (l’80%) e’ sempre connesso o comunque usa il web per piu’ di due volte al giorno. E se i dati sull’utilizzo globale sono in costante aumento, fra i popoli piu’ connessi spiccano italiani e portoghesi: i tre quarti di loro si connettono almeno una volta al giorno. In generale, quasi la meta’ degli europei (45%) investe online un tempo che varia dai 30 ai 60 minuti a sessione, mentre il 39% arriva ad investire dalle 7 alle 15 ore alla settimana. Gli europei navigano per evadere dalla routine quotidiana, per coltivare vecchie e nuove amicizie, per informarsi. Cliccando qui, si scarica il pdf della ricerca…