Questo sito contribuisce alla audience di

Anche i ricchi piangono (a volte)

In tempi di crisi, c’e’ chi diventa sempre piu’ ricco, ma c’e’ anche chi deve vendere qualcosa per continuare a vivere nel lusso. Recente il caso di Nicolas Cage (nipote di[...]

In tempi di crisi, c’e’ chi diventa sempre piu’ ricco, ma c’e’ anche chi deve vendere qualcosa per continuare a vivere nel lusso. Recente il caso di Nicolas Cage (nipote di Francis Ford Coppola) che ha venduto un castello in Germania e messo in vendita due ville a New Orleans. Ecco quindi i siti d’aste riservati ai miliardari come Billionairexchange, al quale si accede soltanto se si dimostra di possedere almeno 2 milioni di dollari. E, pare, che si possano fare degli ottimi affari. Sono in vendita Ferrari, yacht, castelli, aerei, vini, gioielli, quadri, opere d’arte, orologi e via di questo passo. Il sito pare apprezzato da chi vuol disfarsi di beni senza pubblicita’. Nei primi dieci mesi d’apertura, grazie al 5% di commissione, il sito avrebbe gia’ incassato quasi 9 milioni di dollari. Pare ci sia una corsa online per conquistarsi la fiducia di chi vive senza compromessi. C’e’ quello di servizi come Millionaire’s Concierge. Oppure quello che non a caso si chiama The Luxury Brokers. O ancora, quello che riunisce tutte le principali marche del lusso e quello di Just Luxe…