Questo sito contribuisce alla audience di

I primi 40 anni di internet

Internet ha compiuto 40 anni e non ce ne siamo nemmeno accorti. L’agenzia Arpa (in seguito rinominata Darpa ovvero Defense Advanced Research Projects Agency) nacque negli Usa verso la fine del 1958[...]

Internet ha compiuto 40 anni e non ce ne siamo nemmeno accorti. L’agenzia Arpa (in seguito rinominata Darpa ovvero Defense Advanced Research Projects Agency) nacque negli Usa verso la fine del 1958 per assicurare le comunicazioni militari e governative anche in caso di attacco nucleare da parte del blocco sovietico. L’idea fu quella di spezzettare in “pacchetti” le comunicazioni e inviarle in ordine sparso al destinatario attraverso differenti vie di comunicazione. Ma dovra’ passare un decennio primo che nasca ArpaNet, l’antenata dell’odierno web su iniziativa della Bbn Technologies fondata nel 1948 da due professori universitari del Mit. La prima trasmissione avvenne fra Ucla (University of California Los Angeles) e Sri (Stanford Research Institute) nel 1969. Della “rete” facevano parte anche Ucsb (University of California Santa Barbara) e l’universita’ dello Utah a Salt Lake City. Il computer col quale vennero fatte le prime trasmissioni era un Honeywell con 32kb di memoria e un processore che andava a ben 1.1mhz, il Ddp-516. “Lo” furono le prime parole trasmesse. In realta’, l’intenzione era quella di comunicare “Login” ma il sistema s’interruppe. La famosa chiocciola usata per l’email apparve nel 1971 grazie a Ray Tomlinson. Ancora prima, negli anni sessanta, fu teorizzato il link (i collegamenti d’ipertesto) da Douglas Engelbart. Verso la fine degli anni 80 Tim Berners-Lee ideo’ l’html. Il primo browser fu Mosaic, poi acquistato dalla Microsoft…