Questo sito contribuisce alla audience di

2010, anno dei collegamenti mobili

Ci siamo. Il mobile sta per imporsi. O meglio, l’internet mobile. Questo, stando all’ultimo report di Morgan Stanley. I segnali erano gia’ chiari da qualche mese nel paese piu’[...]

Ci siamo. Il mobile sta per imporsi. O meglio, l’internet mobile. Questo, stando all’ultimo report di Morgan Stanley. I segnali erano gia’ chiari da qualche mese nel paese piu’ avanzato nel campo tecnologico, il Giappone, dove l’accesso ad internet avviene ormai per meta’ via pc e per l’altra meta’ tramite dispositivi portatili. In europa, america o altrove, questo non avviene ancora, ma potrebbe accadere molto presto. Lo studio Morgan Stanley prevede che nel 2010 ci sara’ un forte aumento di collegamenti alla rete attraverso device da portare in borsa o in tasca. Si parla addirittura di un ribaltamento a livello mondiale. Tutti vogliono andare online con praticita’. La penetrazione del 3G e’ stimata in un +20% globale, mentre a livello europeo le connessioni mobili dovrebbero diventare la maggioranza, ovvero piu’ del 50%. Questa crescita avverra’ sostanzialmente per soddisfare le tre principali aspettative degli utenti: fare social networking (il desiderio e’ quello di connettersi con gli altri dal proprio portatile); gestire video (trovarli e guardarli); sfruttare il voip (chattare attraverso un mix di voce, messaggistica e video). Ecco il link del report…