Questo sito contribuisce alla audience di

Velocita' internet, male gli Usa

Gli Stati Uniti d’America non rientrano nella top ten dei paesi con le maggiori velocita’ di connessione ad internet. Lo dimostra una ricerca Akamai seconda la quale, in 1 anno (dal 2008 al[...]

Gli Stati Uniti d’America non rientrano nella top ten dei paesi con le maggiori velocita’ di connessione ad internet. Lo dimostra una ricerca Akamai seconda la quale, in 1 anno (dal 2008 al 2009) gli Usa hanno diminuito del 2,4% la velocita’ della rete e ora sono al 18 posto nella classifica internazionale. Al primo posto svetta la Corea del sud (conferma questo primato grazie alla piu’ alta velocita’ di connessione media), seguita dal Giappone e da Hong Kong. Al quarto posto si posiziona la Romania. Quindi, a seguire, i paesi in classifica sono Svezia, Irlanda, Olanda, Svizzera, Danimarca e, al decimo posto, la Repubblica Ceca. Va segnalato che questa classifica e’ in continuo movimento dato che la velocita’ dei flussi varia continuamente. Un americano del nord che vive in Delaware, Massachusetts o nello Utah puo’ essere davvero soddisfatto visto il recente aumento del 15% della velocita media di connessione. Akamai e’ una societa’ che funge da piattaforma di calcolo per aziende di tutto il mondo. Il suo rapporto trimestrale su Internet analizza i dati raccolti dalla loro rete globale di server e riguarda la sicurezza, la penetrazione di internet, la rete mobile, la velocita’ media di connessione, la connettivita’ a banda larga…