Questo sito contribuisce alla audience di

Yaffil, acquisti collettivi in geo-time 2.0

In rete e’ sbarcato un nuovo modo di acquistare: quello di spuntare prezzi “impossibili” grazie al numero di clienti interessati all’offerta. Il sito e’ stato chiamato Yaffil[...]

In rete e’ sbarcato un nuovo modo di acquistare: quello di spuntare prezzi “impossibili” grazie al numero di clienti interessati all’offerta. Il sito e’ stato chiamato Yaffil (dal nome di una famiglia di picchi, i famosi “woodpecker“) e permette l’aggregazione spontanea degli utenti tramite strumenti del web 2.0. Una volta raggiunto il numero minimo di aderenti indicato nell’offerta (in media 40) vengono emessi dei Coupon. Per esempio: un ristorante si promuove offrendo un Coupon (in italiano, un Buono) dal valore di 40 euro e lo dà via per 15 euro a condizione che siano almeno 40 le persone che se lo aggiudicano. Altro esempio, un albergo offre un Buono da 300 euro per soli 100 euro a condizione che ad acquistarlo siano almeno 35 persone. E lo stesso discorso vale, sempre ad esempio, per servizi come un pacchetto di massaggi presso una Spa, per biglietti di concerti, teatro, musei, mostre e via di questo passo. Yaffil si presenta come “primo strumento promozionale (virtuale) in grado di stimolare l’incontro (fisico) fra gruppi di clienti ed aziende. Ovvero, primo sito di acquisti collettivi in geo-time e su web 2.0, che mette in contatto chi offre e chi cerca.”. Ci guadagnano gli utenti perche’ possono usufruire di promozioni che altrimenti non vedrebbero la luce. E ci guadagnano le aziende perche’ hanno la possibilita’ di “ordinare” pacchetti di nuovi clienti facendo degli investimenti irrisori se confrontati con i budget che vengono stanziati per campagne pubblicitarie delle quali non si puo’ mai sapere il risultato sui mezzi tradizionali come carta stampata, radio, tv ed internet. La differenza e’ sostanziale: l’azienda non deve considerare come “sconto” la riduzione di prezzo sui propri prodotti e/o servizi, ma come piccolo investimento per avere in cambio un numero preciso di nuovi clienti. Yaffil e’ quindi il primo strumento pubblicitario in grado di garantire cio’ che promette. Se l’offerta veicolata su Yaffil non dovesse andare a buon fine (cioe’ non venisse raggiunto il numero minimo richiesto), l’azienda non paga assolutamente niente. Come d’altronde, succede agli utenti che si sono prenotati per una delle offerte veicolate su Yaffil: nessun addebito e’ previsto nel caso, ad esempio, il numero minimo fosse di 40 e gli aderenti, al termine dell’offerta, fossero soltanto 39. Altra particolarita’ di Yaffil, e’ la durata dell’offerta limitata a 24 ore, massimo 48 ore. Ecco perche’ e’ consigliabile visitare spesso Yaffil (o iscriversi alla newsletter o ai feed). Ogni giorno vengono segnalate delle offerte promozionali realizzate in esclusiva (sia on-line sia off-line) per Yaffil. Sono imbattibili offerte promozionali su che cosa fare, vedere, mangiare, acquistare, ascoltare in città: ristoranti, alberghi, concerti, teatri, centri benessere, eventi sportivi, locali, musei, palestre e via dicendo. Le offerte promozionali prevedono risparmi davvero inaspettati sui costi originali. ..