Questo sito contribuisce alla audience di

1 milione di euro per My Memory Home

La nostra casa, i nostri ricordi, i nostri oggetti, le nostre emozioni. Tutto online. In un sito al quale non si puo’ accedere in modo anonimo. E’ un progetto italiano che pare sia gia’[...]

La nostra casa, i nostri ricordi, i nostri oggetti, le nostre emozioni. Tutto online. In un sito al quale non si puo’ accedere in modo anonimo. E’ un progetto italiano che pare sia gia’ stato finanziato con 1 milione di euro. Il suo nome? My Memory Home. Oltre a permettere l’archiviazione di file in ogni formato, offre la possibilita’ di “farsi una casa” e di arredarla con la storia della propria vita. Una sorta di biografia sul web che, volendo, puo’ anche essere resa pubblica. I suoi ideatori, (Memory Dome srl) contano di replicare il sito anche per i mercati di lingua inglese, spagnola, francese, portoghese, cinese e araba. Si’, perche’sono sicuri di aver creato un sito (una specie di social network) dalla resa economica. Per ora, soltanto i primi 4mila profili sono gratuiti (con mezzo giga di spazio per ognuno). In seguito, si paghera’. E’ prevista anche una versione 3D. Visitando il sito, si evince che i suoi creatori abbiano voluto immettere su internet uno strumento in grado di conservare e veicolare emozioni: “offrire una scansione del tempo piu’ umana, che valorizzi la memoria, il vissuto e lo scorrere reale e analogico del tempo…