Questo sito contribuisce alla audience di

Il business delle applicazioni

Il valore delle applicazioni per i terminali mobili vale oggi circa 3 miliardi di euro. Nel 2013, le previsioni sostengono che arrivi ad un valore attorno ai 22 miliardi di euro. Attualmente il leader del[...]

Il valore delle applicazioni per i terminali mobili vale oggi circa 3 miliardi di euro. Nel 2013, le previsioni sostengono che arrivi ad un valore attorno ai 22 miliardi di euro. Attualmente il leader del mercato e’ Apple che controlla il 99,4% dell’intera torta grazie al successo strepitoso dell’iPhone e dell’iPod nonche’, forse, dell’iPad. La casa di Cupertino vanta ormai milioni di applicazioni e ogni secondo ne nasce una nuova. Ma anche gli altri non stanno a guardare. Google ha varato il suo sistema operativo Android e spera di guadagnare presto significative quote di mercato. Blackberry e’ soltanto all’inizio e sembra stentare sulla via dell’application store, d’altronde lo smartphone piu’ famoso del mondo per la gestione della posta push non ha ancora investito abbastanza nel rendere i suoi device appetibili per navigare in rete. E sempre di applicazioni si parla riferendosi a quelle per Facebook. In questo caso, si tratta di applicazioni in grado di generare il coinvolgimento di milioni di persone dato che il piu’ conosciuto fra i social network vanta ormai piu’ di 400 milioni di utenti. Quelle che hanno piu’ successo sono quelle che promettono incontri, quelle con contenuto ludico e quelle che offrono musica come, ad esempio, Dada Music Player, dove si possono ascoltare gratuitamente oltre 3 milioni di brani…