Questo sito contribuisce alla audience di

New York Times cerca moderatore online

Fino al 2 luglio 2010, chi conosce bene l’inglese, ha esperienza nel mondo dell’informazione e in quello d’internet, potrebbe rispondere all’annuncio di offerta lavoro fatto dal[...]

Fino al 2 luglio 2010, chi conosce bene l’inglese, ha esperienza nel mondo dell’informazione e in quello d’internet, potrebbe rispondere all’annuncio di offerta lavoro fatto dal New York Times. Il posto vacante e’ quello di moderatore della rete per conto del quotidiano newyorchese. I suoi compiti saranno quelli di moderare i commenti, le foto e tutti gli altri contenuti generati dai lettori. Dovra’, inoltre, configurare lo standart dei contributi esterni. Avra’ il ruolo di gestire questi contenuti sul sito del NyTimes e sara’ coinvolto attivamente nella creazione di eventi in grado di coinvolgere i lettori, lavorando a stretto contatto con i team che si occupano dello sviluppo di software e prodotti per definire la strategia d’interazione con i social media e la community. Infine, dovra’ addestrare gli altri componenti della redazione sull’uso degli strumenti social. Ecco alcuni stralci del testo dell’annuncio: “Il candidato ideale possiede il giusto mix fra capacita’ gestionale di notizie, know-how tecnico ed esperienza con Twitter e Facebook”. E fra i requisiti: “Una forte passione per il giornalismo dimostrabili in qualsiasi forma. Esperienza di lavoro con le comunita’ online e/o social media. Profonde conoscenze informatiche, tra cui la conoscenza di html, css e sistemi gestionali di contenuti web. Dovra’ fare attenzione ai dettagli e avere la capacita’ di rispettare le scadenze. Capace di gestire i flussi temporali, di lavorare in un ambiente collaborativo. Conoscere i concorrenti del NyTimes.com, sia negli Stati Uniti sia all’estero. Disponibile a lavorare con orario flessibile che puo’ includere notti e fine settimana”. Scrivere a