Questo sito contribuisce alla audience di

News soltanto per iPad

Aggregare notizie che si trovano sul web e’ un’attivita’ che in molti hanno intrapreso. Il punto e’ rendere il piu’ appetibile possibile il risultato grafico e contenutistico[...]

Aggregare notizie che si trovano sul web e’ un’attivita’ che in molti hanno intrapreso. Il punto e’ rendere il piu’ appetibile possibile il risultato grafico e contenutistico di quest’operazione. E FlipBoard pare sia sulla strada buona. Si tratta di un’applicazione riservata all’iPad (la pagina sul web rimanda inesorabilmente al tablet dell’Apple) e riorganizza contenuti condivisi sui maggiori social network creando cosi’ (in costante aggiornamento automatico) le sezioni che ogni vero magazine generalista ha: politica, tech, news, style, photo, cinema, gossip… E come un vero magazine generalista si presenta con tanto di copertina e layout da periodico patinato. Sfogliare Flipboard e’ comodo: una volta scelto un articolo lo si puo’ allargare a tutto schermo e sul lato compaiono i post che girano su Twitter proprio inerenti all’argomento. Inoltre, nel caso si volesse archiviare l’articolo, lo si puo’ inviare alla propria casella di posta usando l’apposito client di Flipboard. Flipboard elabora il flusso di notizie che anima il web sociale in base alle esigenze del lettore. Ed e’ proprio il ruolo dei social network a sorprendere (in primis Facebook e Twitter): Flipboard riesce ad integrare la propria offerta di contenuti con le attivita’ svolte dall’utente sull’account personale. Condivisioni, tematiche, discussioni, immagini e video sono, quindi, parte del sommario della rivista realizzato su misura per il lettore. Certo, ci sono anche delle piccole pecche come, ad esempio, l’impossibilita’ d’inserire i propri feed preferiti. O il fatto che la selezione delle notizie sia curata esclusivamente dalla redazione Flipboard, selezione dalla quale i lettori sono (almeno per ora) esclusi. Infine, per velocizzare al massimo la lettura, FlipBoard permette di leggere soltanto i primi due paragrafi di ogni articolo: per leggerlo interamente si “tocca” il tasto “guarda sul web” e ci si ritrova direttamente sulla pagina della fonte…