Questo sito contribuisce alla audience di

Condividere grazie ai codici a barre

Tripadvisor ha aperto la strada alla condivisione delle recensioni turistiche sul web. I social network hanno fatto il resto. E ora sta per essere abbattuta una nuova frontiera, quella della condivisione[...]

Tripadvisor ha aperto la strada alla condivisione delle recensioni turistiche sul web. I social network hanno fatto il resto. E ora sta per essere abbattuta una nuova frontiera, quella della condivisione sui terminali mobili. Ma c’e’ di piu’, grazie alla mobilita’, la socialita’ si sposta nelle strade, soprattutto nei negozi. Questa rivoluzione e’ possibile attraverso i codici a barre trasformati in strumento di partecipazione E cosi’ chiunque di noi potra’ (alcuni possono gia’ farlo) andare per negozi, fotografare il codice a barre oppure il Qr e scoprire tutto cio’ che gli serve per decidere o meno di passare all’acquisto. Certo, il sistema presuppone che qualcuno le abbia inserite queste info a partire dall’azienda produttrice fino a coloro che l’hanno gia’ acquistato. Facciamo un esempio concreto. Ad esempio, una macchina fotografica. La prima cosa, ormai scontata, e’ quella sul prezzo: alto? medio? basso? dove trovo lo stesso oggetto a meno? che tipo di garanzia? e via di questo passo. Per arrivare, poi, alle recensioni degli altri utenti, ai tag, ai commenti, alle votazioni, alle comparazioni con prodotti simili, ai video, ai file audio, alle immagini, alle pagine Wikipedia, ai consigli d’utilizzo e, chi piu’ ne ha, ne metta. Fra le prime app in grado di dare ottimi servizi ci sono Shopsavvy (realizzata in Giappone), Bakodo (solo per iphone e ipod) e Stickybits (sia iPhone, sia Android). Il bello e’ che il tutto e’ perfettamente interattivo: anche tu puoi contribuire in ogni modo al “pacchetto” riguardante ogni tipo di prodotto…