Questo sito contribuisce alla audience di

Nasa, storiche fotografie

La scienza, la tecnologia, l’avventura, l’esplorazione, la sfida sono soltanto alcune delle parole con cui si puo’ provare a descrivere la Nasa (National Aeronautics and Space[...]

La scienza, la tecnologia, l’avventura, l’esplorazione, la sfida sono soltanto alcune delle parole con cui si puo’ provare a descrivere la Nasa (National Aeronautics and Space Administration), ovvero l’agenzia governativa degli Stati Uniti d’America preposta al programma spaziale e alla ricerca aerospaziale civile e militare. Certo, ultimamente si trova un po’ in stallo per via della situazione geopolitica internazionale, ma e’ gia’ pronta per riprendere, in un prossimo futuro, il ruolo che le compete nella conquista dello spazio, quello del protagonista. Anche il suo passato e’ senza confronti. Le sue esperienze sono memorabili e ineguagliabili. Molti sono i siti che ne celebrano le gesta, a cominciare da quello ufficiale e da quello del Jet Propulsion Laboratory. Ma ora c’e’ anche l’archivio fotografico The Commons, che ha visto la luce grazie alla collaborazione tra Nasa, Flickr (sito di condivisione foto che appartiene a Yahoo!) e Internet Archive, biblioteca digitale non-profit di San Francisco. Si tratta di centinaia d’immagini che coprono idealmente mezzo secolo di storia dell’agenzia spaziale americana. Chi le guarda puo’ utilizzarle (la maggioranza di esse non hanno restrizioni note su eventuali diritti), contribuire (ormai, un pizzico di web 2.0 sta bene dappertutto), commentare (e condividere questi commenti con gli altri utenti) e, naturalmente, taggare e identificare nelle immagini persone, oggetti, luoghi. C’e’ chi direbbe che il photo-sharing abbia varcato i confini della terra…