Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

« precedenti 10
  • Happy birthday Yahoo!

    Yahoo! ha compiuto 15 anni. Tre lustri per un’azienda protagonista del web sono tanti. E, sia per l’eta’, sia per evitare il fallimento, Carol Bartz ha cambiato in modo decisivo[...]

  • Usa, i 20 piu' ricchi grazie all'it

    La rivista Forbes stila regolarmente varie classifiche. E, nella sua chart sulle 400 persone piu’ ricche, ne sono state individuate 20, tutte statunitensi, che devono la loro fortuna[...]

  • Ibm, record brevetti da 17 anni

    E’ un record incontrastato da ben diciassette anni quello saldamente in mano all’Ibm. Parliamo della leadership nella quantita’ di brevetti conseguiti durante ogni dodici mesi. E[...]

  • 2009, fuga da Wikipedia

    Nei primi tre mesi del 2009, quasi 50mila editor avrebbero lasciato Wikipedia. Un vero allarme per una realta’ che si basa proprio sul lavoro volontario degli internauti fin dalla sua apparizione[...]

  • I primi 40 anni di internet

    Internet ha compiuto 40 anni e non ce ne siamo nemmeno accorti. L’agenzia Arpa (in seguito rinominata Darpa ovvero Defense Advanced Research Projects Agency) nacque negli Usa verso la fine del 1958[...]

  • Web spiegato ai bambini

    Internet spiegato ai bambini affinche’ si possano difendere da soli mentre navigano. La prima iniziativa in Italia di questo genere, “Web in cattedra”, ha preso forma a Firenze. Contro[...]

  • Europei e internet

    Stando ai risultati di una ricerca commissionata dalla Microsoft (European Internet Trends of Today and Tomorrow), ogni volta che va online, il 74% degli europei arriva a visitare fino a dieci siti, sette[...]

  • Italiani e internet

    Il 73,4% degli italiani si collega ad internet almeno una volta al giorno. Lo rivela uno studio 00 (European Internet Trends of Today and Tomorrow) che aggiunge: solo il 13,8% va online piu’ di 2[...]

  • In casa Microsoft preferiscono Google

    Negli Usa, i dipendenti della Microsoft usano Google nel 48% dei casi. Pari e patta: la percentuale di chi usa Live Search fra gli stipendiati da Bill Gates e’ sempre del 48%. Lo rivela un rapporto[...]