Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Cresce l'acquisto on line di musica e software

    Gli uomini sono ben piu’ disposti delle donne a comprare software su internet (40% contro il 26%). Per quanto riguarda altri beni immateriali, le differenze in base al genere e’ quasi[...]

  • G2p, Google for people

    Molti servizi on line sono nati dall’impegno di internauti, i quali, dopo averli cercati inutilmente sulla rete, hanno poi deciso di realizzarli da soli. E’ il caso di g2p.org, il cui nome di[...]

  • Musica illiminata con abbonamento

    Musica on line su abbonamento. Sicuramente Dada con il suo music store Play.me ha percorso questa strada quando la maggioranza dei siti non ci pensava nemmeno. E oggi sta raccogliendo, giustamente, i suoi[...]

  • Fiorella Mannoia nella nuvola Dada

    Tutta l’opera discografica di Fiorella Mannoia in una sola app per l’iPhone. E’ stata la net-company Dada a realizzare questa innovativa offerta: 4,99 euro per 10 album che contengono[...]

  • Musica per le nostre orecchie

    A distribuire la musica su internet ci provano in molti. C’e’ chi ci riesce grazie ad esperienza e intuito come dada.it o play.me, c’e’ chi chiude per manifesta illegalita’[...]

  • iTunes sulle orme di Dada e altri cloud music store

    I siti di condivisione di brani musicali come Dada, Play.me, Spotify e Rhapsody, pare stiano facendo riflettere iTunes o, quanto meno, lo stiano in un certo senso invitando ad evolvere i propri servizi. E[...]