Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • San Francisco, cellulari sotto controllo

    Le onde elettromagnetiche emesse dai cellulari sembrano essere potenzialmente pericolose. Le ricerche scientifiche sull’argomento, perlomeno quelle che vengono pubblicate, arrivano sempre alla[...]

  • Musica per le nostre orecchie

    A distribuire la musica su internet ci provano in molti. C’e’ chi ci riesce grazie ad esperienza e intuito come dada.it o play.me, c’e’ chi chiude per manifesta illegalita’[...]

  • Ambiente, la carota invece del bastone

    Le organizzazioni no-profit sono quelle che maggiormente s’impegnano per la collettivita’, per l’ambiente, per il sociale e per la risoluzione delle, purtroppo, tante problematiche con[...]

  • Usa, allegri di mattina, tristi di sera

    Il mattino ha l’oro in bocca: gli abitanti degli Stati Uniti d’America sono piu’ allegri fra le 5 e 9 antemeridiane. Ma poi, purtroppo, si fanno conquistare dal cattivo umore, il quale,[...]

  • News soltanto per iPad

    Aggregare notizie che si trovano sul web e’ un’attivita’ che in molti hanno intrapreso. Il punto e’ rendere il piu’ appetibile possibile il risultato grafico e contenutistico[...]

  • Pastore diffonde preghiere grazie a Twitter

    Un pastore metodista britannico ha deciso di tenere messa, diffondere le preghiere e impartire la comunione ai suoi fedeli utilizzando le 140 battute messe a disposizione da Twitter. Ed e’[...]

  • Tumblr, fenomeno in crescita

    C’e’ un sito di condivisione che si sta facendo, seppur lentamente, avanti per entrare nel ristretto cerchio di quelli che hanno gia’ raggiunto il grande successo come lo sono Facebook e[...]

  • Best apps for Twitter

    Twitter e’ ormai leader mondiale per la diffusione di notizie oltre che che di qualsiasi altra cosa che passi per la mente dei suoi utilizzatori. Un successo inaspettato per i suoi creatori[...]

  • Social network, come vengono usati

    Identita’ multiple. On line, gli utenti scelgono a chi affidarsi. E lo fanno con grande oculatezza. Posizionare i propri dati sul web non viene ritenuto uno scherzo. Secondo un’infografica[...]

  • Italia, in rete ora vanno i piu' anziani

    Il numero degli italiani in rete continua a crescere. E si tratta di un aumento consistente. Nel Belpaese, in giugno 2010, gli internauti sono stati 25 milioni con un balzo del 13 per cento se confrontato[...]