Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • L'archivio delle risposte condivise

    L’idea di Quora e’ quella di migliorare costantemente il rapporto fra domande e risposte grazie all’apporto degli utenti. Un po’ come il servizio Answers di Yahoo! “Una[...]

  • Esperti web, cercasi

    Trovare lavoro sta diventando sempre piu’ difficile. Le aziende tagliano senza particolari attenzioni e tendono a farlo cominciando dal basso, dalla forza lavoro meno qualificata. Un vero e proprio[...]

  • Facebook e' piu' grande del web nel 2000

    Nell’anno 2000, gli utenti di internet erano 361 milioni. Oggi, dieci anni dopo, sono quasi 2 miliardi (1,967). Si tratta di numeri riportati da Internet World Stats ed elaborati dal blog della[...]

  • Ogni giorno, on line 10 milioni d'italiani

    Gli italiani che navigano su internet utilizzando un personal computer, sono ancora meno della meta’ della popolazione. Si tratta precisamente del 43,6 per cento degli italiani che hanno piu’[...]

  • Chiedi al motore, risponde l'utente

    Essendo la ricerca su internet, l’attivita’ piu’ gettonata da chiunque si colleghi alla rete, e’ chiaro che cercare d’insidiare la leadership di Google sia un desiderio di[...]

  • Togetherville, social network per bimbi

    Sta crescendo Togetherville, un social network a misura di bambini. Mentre Facebook e Twitter sono pensati per i grandi e Netlog e’ a disposizione degli adolescenti, c’e’ chi ha pensato[...]

  • Colpo grosso per Associated Content

    Con la messa online dei contenuti, i giornali tradizionali stanno riducendo il loro fatturato. Succede perche’ sul web non trovano utenti disposti a pagare per la lettura delle notizie e, nel[...]

  • 7 consigli per aziende che pensano al web 2.0

    In ritardo rispetto al resto del mondo, le aziende italiane stanno cominciando a prendere in considerazione i social network e gli altri strumenti del cosiddetto web 2.0. E, come spesso accade nel nostro[...]