Questo sito contribuisce alla audience di

Canio Loguercio: canzoni sussurrate e luminescenti

La rassegna "Bioluminescenze" si apre giovedì 18 giugno con il concerto di Canio Loguercio e le sue "canzoni sussurrate". Loguercio è un sensibile e raffinato cantautore ed un ambientalista. L'artista più congeniale per questa rassegna che porta luminosità alternativa in un angolo di verde urbano da (ri)scoprire

Casa del Parco
della Valle dei Casali

via del Casaletto 400

giovedì 18 giugno alle ore 22
‘CANIO LOGUERCIO / canzoni sussurrate
concerto /performance

Testi di Canio Loguercio
e di Sara Ventroni, Gabriele Frasca, Enzo Mansueto, Rosaria Lo Russo, Tommaso Ottonieri, Lello Voce
Musica di Canio Loguercio e Rocco De Rosa

La bioluminescenza è un fenomeno per cui organismi viventi emettono luce attraverso particolari reazioni chimiche, nel corso delle quali l’energia chimica viene convertita in energia luminosa. Essa è legata soprattutto agli organismi marini, lo può essere alla… musica.

E’ quanto propone la rassegna “Bioluminescenze” a Roma, alla Casa del Parco della Valle dei Casali (via del Casaletto 400) , realizzata in collaborazione con “Rialto”,centro sperimentale di cultura contemporanea; prevede una serie di spettacoli e concerti a ingresso libero, da mettere in agenda con aperitivo - volendo - o anche accompagnati da una cena a base di prodotti biologici. Il tutto immersi nel verde, tra grilli e lucciole, a due passi dal centro di Roma.

La rassegna giovedì 18 giugno alle ore 22 si apre con il concerto di Canio Loguercio e le sue “canzoni sussurrate”. Loguercio è un sensibile e raffinato cantautore ed un ambientalista. L’artista più congeniale per questa rassegna che porta luminosità alternativa in un angolo di verde urbano da (ri)scoprire.

Il concerto / performance di Canio Loguercio è una travolgente messa in scena di canzoni d’amore cantate - con l’ausilio di basi registrate - per lo più in napoletano, la ‘sacra madrelingua delle passioni’. È una “cerimonia” di canzoni appassionate come tante ‘stazioni’ di una via Crucis, di una processione, con le sue litanie, i suoi riti. Un racconto di un’improbabile storia d’amore descritta attraverso una sgangherata bio-installazione sonora… è una preghiera, una serenata a più voci…

G. M.

Le categorie della guida