Questo sito contribuisce alla audience di

Palalottomatica: ghiaccio magico

Notte di magia e suggestioni con le "Golden Celebrities on Ice" e le star della musica, a Roma al Palalottomatica il 5 febbraio 2011. L'accostamento dei virtuosismi, l'eleganza ed il feeling delle star del ghiaccio, l'intensità emotiva hanno reso questo evento straordinariamente unico. La recensione


Palalottomatica: Golden Celebrities on Ice
La recensione dell’evento del 5 Febbraio 2011

Per la prima volta dopo vent’anni sono tornate a Roma, al Palalottomatica, le più grandi stelle del ghiaccio, per dare vita ad uno spettacolo irripetibile, che ha celebrato il connubio tra l’arte del pattinaggio e la musica live. Campioni olimpionici e mondiali del calibro di Evan Lysacek, Sasha Cohen, Brian Joubert, le coppie Yuko Kavaguti e Alexander Smirnov, Federica Faiella e Massimo Scali, Nicole Della Monica e Yannick Kocon, Anna Cappellini e Luca La Notte, Surya Bonaly, Philippe Candeloro e Carolina Kostner, testimonial dell’evento, hanno conferito lustro alla Capitale in una notte carica di magia e suggestioni.

L’ambientazione è stata curata in ogni minimo dettaglio, al fine di offrire al pubblico la stessa qualità attesa dalle più grandi manifestazioni. Nel catino del Palalottomatica spiccava una pista di ghiaccio in cui si inseriva un palco centrale sul quale si sono esibiti i cantanti. Hanno accompagnato le evoluzioni sul ghiaccio le più belle canzoni d’amore interpretate da Francesco Renga, Max Gazzè, Arianna Bergamaschi, protagonista del musical Disney “La bella e la bestia”, il trio composto da Hongmei, Francesco Grollo e Francesco Sartori e i Matia Bazar.

L’accostamento dei virtuosismi di questi fuoriclasse alle musiche dal vivo ha evocato un’atmosfera veramente suggestiva. Golden Celebrities on Ice si è rivelato uno show unico che ha mostrato non solo la grazia e l’agilità di questi campioni straordinari, ma anche la loro passione innata per questo sport che riesce a far “volare”. Il pattinaggio di figura si caratterizza difatti, come un’esperienza ad elevata intensità emotiva, che attrae l’interesse di un pubblico vasto, sia di professionisti intenditori che del pubblico amatoriale.

Lo spettacolo è stato prodotto e ideato dal manager Gianni Filippini, ideatore delle edizioni 2007 e 2008 dei Golden Skate Awards e dal promoter Giuseppe Rapisarda, fondatore della J G Angels e produttore della tournèe in Italia di Liza Minnelli nel 2008.

Patrocinato dal Comune di Roma, quest’evento è caduto in un momento importante per la Capitale che si sta preparando per la candidatura dei giochi olimpici del 2020. “Una straordinaria occasione di rilancio e sviluppo per la nostra città ” – aveva dichiarato alla vigilia il sindaco di Roma, Gianni Alemanno – “Ma soprattutto vuole essere un punto di contatto inscindibile tra sport e arte, fattori fondanti di una società civile capace di dialogare con la nuova generazione di giovani, sempre più attenti alle discipline ricreative. E questo evento risponde all’urgenza di fare spettacolo attraverso l’arte nobile del pattinaggio in una grande sinergia tra sportivi olimpionici e musicisti di caratura internazionale “.

Carla Pillitu

Le categorie della guida