Questo sito contribuisce alla audience di

Irene Grandi sotto l'albero di Natale

Solitamente prima di Natale arrivano dagli Stati Uniti raccolte di classiche canzoni della tradizione natalizia eseguite tutte da un unico artista. Tanti cantanti di fama internazionale si sono cimentati[...]

Canzoni per Natale

Solitamente prima di Natale arrivano dagli Stati Uniti raccolte di classiche canzoni della tradizione natalizia eseguite tutte da un unico artista. Tanti cantanti di fama internazionale si sono cimentati in questa operazione, da Mariah Carey a Celine Dion, dalle Destiny’s Child a Christina Aguilera.

In Italia questo tipo di progetto discografico viene realizzato molto più di rado. Era capitato nel 1996 ai Neri per Caso, che avevano pubblicato un album natalizio dal titolo “…And so This Is Christmas“, contentente canzoni come “Jingle Bells”, “White Christmas” e “We Wish You a Merry Christmas”.

Quest’anno ci riprova Irene Grandi, la prima cantante italiana a incidere un intero disco di classici di Natale. Uscirà infatti venerdì 28 novembre, su etichetta Atlantic/Warner Music Italy, “Canzoni per Natale”, un concept album di passaggio in attesa del nuovo cd di inediti.

L’artista toscana ha affermato che questa raccolta vuole essere la sua ideale colonna sonora per le feste natalizie. Ha interpretato, infatti, celeberrimi classici natalizi, ma anche canzoni non strettamente associabili all’evento, che però ne sposano pienamente lo spirito. Il singolo “Bianco Natale”, già in rotazione nelle radio, contiene parti del testo in italiano e altre in inglese.

Nel disco canzoni tradizionali come “Silent Night” e “Let It Snow, Let It Snow, Let It Snow” convivono con titoli italiani quali “Buon Natale a tutto il mondo” di Domenico Modugno, dalle suggestioni sonore retrò, all’eterea “Canzone per Natale” di Morgan. Non poteva mancare, poi, “Happy Xmas” di John Lennon, seguita da “Wonderful Christmastime” dell’altro Beatles Paul McCartney.

Ci sono poi brani nei quali il tema natalizio è un pretesto per esplorare l’animo umano e per riflettere. E’ il caso di “O è Natale tutti i giorni” di Jovanotti e Luca Carboni, cover di “More Than Words” degli Extreme, in cui si denuncia la trasformazione del Natale da festa religiosa a rito pagano del consumismo, e dell’ironica “È Natale” di Mina.

Fra le tracce non tradizionalmente natalizie del cd ci sono la cover in chiave soul di “Wishing On A Star” di Rose Royce e “Qualche stupido ti amo”, cantata assieme all’attore Alessandro Gassman, cover di “Somethin’ Stupid” (utilizzando il testo tradotto alla fine degli Anni 60 da Giorgio Calabrese), un brano emozionante cantato da Frank Sinatra assieme alla figlia Nancy e rifatto qualche anno fa dalla coppia Robbie Williams-Nicole Kidman.

Il brano considerato dalla cantante il più vicino allo spirito del Natale, alla voglia di stare insieme, di divertirsi e di passare del tempo con le persone care, è “Oh Happy Day”, alla cui incisione hanno partecipato “Le matte in trasferta”, il gruppo con cui Irene cantava da ragazzina, Stefano Bollani al piano e il gruppo Funkoff ai fiati.

La Grandi ha inciso anche il brano “Christmas Time” degli Smashing Pumpkins, che non è inserito nella tracklist del disco e si può scaricare esclusivamente su i-Tunes.

Canzoni per Natale Canzoni per Natale Canzoni per NataleCanzoni per Natale

Le categorie della guida