Rovaniemi: il paese di Babbo Natale

Dove abita Babbo Natale? Al Polo Nord, ovvio. Più precisamente nelle vicinanze di Rovaniemi, la capitale della Lapponia. Visitiamo insieme il suo villaggio.

Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi

Con i suoi splendidi laghi, le sue foreste incantate, i paesaggi innevati, la Finlandia può essere annoverata tra le mete ideali per trascorre le vacanze di Natale. Soprattutto se si considera che, oltre alle svariate attrattive naturalistiche, è possibile visitare nientemeno che la casa di Babbo Natale, il luogo che accende la fantasia di grandi e piccoli, che si trova proprio da queste parti, nelle vicinanze di Rovaniemi.

Rovaniemi è l’unica città della vasta regione chiamata Lapponia e sorge alla confluenza dei fiumi Kemijoki e Ounasjoki, a pochissima distanza dalla linea immaginaria del Circolo Polare Artico. Rovaniemi è una cittadina moderna, con edifici in muratura e molti alberghi, segno inequivocabile della sua vocazione turistica. Nessuna traccia dunque, delle tradizionali casette di legno, nessun piccolo borgo di baite come ci si aspetterebbe. Questo perché il villaggio originario fu distrutto completamente durante la seconda guerra mondiale e ciò che si vede oggi è il frutto di un moderno piano urbanistico.

Abitazioni caratteristiche si trovano, invece, nel paese di Babbo Natale. La residenza di Joulupukki (il suo nome in finlandese) in realtà, secondo molte tradizioni, non sarebbe Rovaniemi, bensì Korvatunturi, una collina ai confini con la Russia, nei pressi della quale si troverebbe la magica fabbrica di regali. Nonostante ciò, negli ultimi anni è Rovaniemi, molto più facile da raggiungere (da Helsinki è possibile arrivare in treno), a sfruttare in maniera più intesa la fama derivante da Babbo Natale.

Il paese di Babbo Natale dista pochi chilometri da Rovaniemi, completamente immerso nella vegetazione, ma ben collegato dagli autobus che, soprattutto nel periodo natalizio, effettuano molte corse. La dimora di Babbo Natale é una casetta accogliente, dove è possibile fare la conoscenza anche degli elfi, che si occupano di costruire i regali. La visita è gratuita tutti i giorni dell’anno e Babbo Natale è sempre disponibile a farsi scattare una fotografia con i visitatori.

Nel villaggio le musiche di Natale sono diffuse ovunque e c’è anche un ufficio postale dove vengono smistate le migliaia di lettere che arrivano tutti i giorni dell’anno. Qui sono in vendita speciali francobolli per spedire una cartolina di auguri veramente originale, su cui viene impresso uno speciale annullo delle poste finlandesi. Non mancano, poi, negozi di giocattoli e souvenir, tutti garantiti e approvati da Santa Claus in persona, e punti di ristoro dove concedersi una buona cioccolata calda.

Se non riuscite a concedervi una vacanza in Lapponia, potete comunque visitare virtualmente la casa di Babbo Natale, attraverso le due webcam streaming ufficiali di Santa Claus. Una mostra l’interno dell’abitazione e coglie in diretta la giornata di Babbo Natale mentre fa le foto con i bambini e consegna i regali, l’altra mostra le immagini del piazzale antistante, coperto dalla neve e spesso animato da turisti e bambini. La prima è attiva solo da inizio dicembre fino a metà gennaio, la seconda è visibile tutto l’anno. Se siete curiosi, date un’occhiata a cosa succede nel villaggio di Rovaniemi visitando il sito www.santaclauslive.com

Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi

Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi

Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi Il paese di Babbo Natale a Rovaniemi

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!

Le categorie della guida