Questo sito contribuisce alla audience di

Torna "Natale in giostra" al Parco del Valentino di Torino

Allestito anche quest'anno, all’interno del 5° Padiglione di Torino Esposizioni, un grande luna park dedicato alle famiglie torinesi, con decine di attrazioni tra le più spettacolari.


Oltre cinquanta giostre raccolte tutte insieme nello stesso posto. Un paese dei balocchi straordinario sia per i più piccoli che per quelli più cresciuti. Un luna park unico nel suo genere in Italia, che ogni anno, da 33 anni, tra novembre e gennaio, viene montato al Parco del Valentino di Torino. È “Natale in Giostra”, l’immancabile appuntamento invernale delle famiglie torinesi, organizzato anche quest’anno all’interno del 5° Padiglione di Torino Esposizioni dalle sezioni piemontesi dell’Agis (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo) e dell’Anesv (Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti). La manifestazione, iniziata il 12 novembre scorso, si concluderà domenica 9 gennaio 2011.

Natale in Giostra è nato nel 1977 grazie a due esercenti di spettacoli viaggianti, Massimo Piccaluga e Leandro Manucci. A quei tempi Torino non aveva un luna park nel periodo invernale e gli esercenti erano costretti a trasferirsi tutti a Genova. Ci fu così l’idea di creare uno spazio al coperto, dove il pubblico potesse usufruire dei divertimenti in maniera rilassata e sicura. Si iniziò al Palazzo a Vela con una trentina di attrazioni, per poi spostarsi al Valentino e arricchire sempre di più il luna park. Tra le novità del 2010, una grossa gru circolare che gira vorticosamente in orizzontale e in verticale e una piattaforma che carica il pubblico e lo trasporta a sette metri di altezza facendolo roteare.

Nel tempo la manifestazione si è arricchita, inoltre, di eventi collaterali di vario tipo, dalle mostre culturali e scientifiche alle iniziative musicali e folkloristiche, realizzate per il maggior coinvolgimento dei cittadini, al fine di aumentare lo spirito di aggregazione. Tali manifestazioni collaterali sono totalmente gratuite per il pubblico.

Per quanto riguarda i prezzi, ogni attrazione costa da 1 euro e 50 in su, ma esistono carnet da 10 biglietti prepagati al prezzo di 7 euro oppure si possono utilizzare dei volantini da 10 tagliandi con sconto di 50 centesimi l’uno. Come ogni anno, inoltre, sono stati consegnati buoni omaggio ai bambini delle scuole materne, elementari e medie inferiori, che potranno usufruire di una riduzione del 50%.

Orari della Manifestazione
Giorni feriali: ore 15,30-19 e ore 21-24
Giorni prefestivi: ore 15,30-24
Giorni festivi: ore 10,30-24

Per ulteriori informazioni: www.nataleingiostra.com

Le categorie della guida