Questo sito contribuisce alla audience di

Il carro di fuoco

Questpack per Heroquest: Il carro di fuoco

Guida Hero Quest - Heroquest su SuperEva by Heroquestgame.com

.::QuestPacks: IL CARRO DI FUOCO::.

Il browser in uso non supporta frame non ancorati oppure è configurato in modo che i frame non ancorati non siano visualizzati.

Dall’area
Questpack del Portale Italiano di Heroquest, è
possibile scaricare nuovissime avventure per Heroquest
gratuite, testate e completamente in Italiano.

Per poter
giocare a queste avventure dovrete essere in possesso
almeno di una confezione completa del Set Base di
Heroquest
incluse tutte le miniature, carte e pezzi.

Gli
eventuali add-on (inclusi nuovi artefatti, personaggi,
tesori, equipaggiamento e quant’altro) sono sempre
forniti insieme al QuestPack e pronti per essere
stampati.

Background

Il fumo sale lento nel camino, dove
un fuoco scoppiettante arde
allegramente. Il vostro anfitrione
vi osserva pensieroso, mentre seduto
su di un piccolo sgabello di quercia
tira un’altra boccata dalla sua
pipa. “Amici, questo è il momento
più buio nella storia della nostra
comunità. Mai a Colleverde ci
eravamo trovati a dover fronteggiare
una tale emergenza. ” La voce calma
e profonda che vi sta parlando è
quella di un vecchio Hobbit, Hungo
Braddenburk, sindaco del tranquillo
villaggio. E’ stato lui a farvi
chiamare qui, per risolvere un
problema che rischia di ingigantirsi
pericolosamente.

Tra gli sbuffi di fumo della lunga
pipa di radica brunita ed un paio di
intermezzi culinari a base di tè e
pasticcini, Hungo vi espone l’annoso
problema che affligge la pacifica
comunità hobbit di Colleverde.
Situato sulla cima di un piccolo
colle ricco di

vegetazione, da cui deriva il nome,
il villaggio si trova ai margini
orientali delle Paludi Marcescenti.
Nel corso dei decenni, i coraggiosi
Hobbit hanno tenuto a bada le mire
espansionistiche dei viscidi
abitanti degli acquitrini, infestati
dalla razza mezzo anfibia e

mezzo rettile dei Sauriani.

La milizia hobbit pattuglia
costantemente i bordi delle paludi,
impedendo al Male che vi si annida
di espandersi nei territori
circostanti. Ma oltre al coraggio ed
all’abilità degli Hobbit, c’è
un’altra cosa che ha costretto i
Sauriani a restarsene rintanati
nelle loro maleodoranti tane: il
Carro di Fuoco. Si tratta di una
antica reliquia che si dice fosse
stata donata al leggendario
capostipite della famiglia
Braddenburk, Igo il Magnifico, dalle
divinità della Legge, compiaciute
dai servizi che il nobile Hobbit
aveva reso loro. Guidando la
battaglia alla testa delle schiere
di Hobbit, il Carro ha infuso loro
la forza ed il coraggio necessari
per ricacciare indietro i Sauriani,
grazie ai suoi poteri incantati.

Di recente però un Mago del Caos,
Sharzan il Fosco, si è alleato ai
Sauriani delle Paludi Marcescenti,
portando con sé la sua guardia
scelta ed impiegando le oscure arti
negromantiche per risvegliare dal
sonno eterno i corpi degli
sventurati periti nella palude,
formando così un’orda di morti
viventi al servizio del Caos. Grazie
alle sue scaltre tattiche ed ai
poteri magici, Sharzan è riuscito ad
infiltrare un gruppo di Sauriani fin
nel villaggio di Colleverde per
rubare il Carro di Fuoco. Senza la
minaccia costituita dalla sacra

reliquia, i Sauriani guidati dal
crudele Mago del Caos e rinforzati
dai morti viventi loro alleati,
conseguiranno ben presto la vittoria
finale nello scontro con gli Hobbit
di Colleverde ed espanderanno la
loro viscida stretta sulle terre
circostanti le Paludi Marcescenti:
terre ora

libere, fertili e fiorenti che ben
presto avvizziranno sotto la
putredine della stretta del Caos.

Con uno sguardo carico di supplica,
Hungo si rivolge nuovamente verso di
voi: “E’ una storia tragica, non è
vero, amici miei? E le conseguenze
potrebbero essere ben peggiori

se il Carro di Fuoco non sarà
recuperato al più presto. Per questo
mi rivolgo a voi, intrepidi eroi. Ci
aiuterete ad ostacolare le mire del
Caos ed a distruggere per sempre la
minaccia che si annida nelle
corrotte profondità delle Paludi
Marcescenti?”

Il carro di fuoco
© Chimerae.it 2005

Autore: Gianmatteo Tonci

Illustrazione di copertina: Eric J. Magie

Altre illustrazioni: Benjamin F. Battiste,
Eric J. Magie, Tsune D. Orozco Toda

Nuove tessere, carte e segnalini: Gianmatteo
Tonci, Michael Hutchings

Impaginazione e realizzazione file PDF:
Tosatt Earp

E’ consentito il download e la stampa per un
numero illimitato di volte. Sono vietate la
ridistribuzione attraverso siti diversi da
heroquestgame.com, su supporti
ottico/magnetici o attraverso reti
telematiche.

Accedi
all’area QuestPacks
del Portale Italiano di Heroquest


per
scaricare questo e molti altri questpacks gratuiti per
Heroquest e le sue espansioni.

Il browser in uso non supporta frame non ancorati oppure è configurato in modo che i frame non ancorati non siano visualizzati.


Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti