Questo sito contribuisce alla audience di

SASSI DIPINTI

L'arte di dipingere i sassi e' un modo per stare a contatto con la natura. Spesso il progetto nasce dalla forma stessa del sasso ma puo' anche gia' esistere in una idea prestabilita.

Il primo passo avviene quando si fa una accurata scelta tra le pietre
secondo la loro forma e dimensione.

Una volta pulito si procede, con dei gessetti o pennarelli, a tracciare i
disegni di partenza e - successivamente - con i colori acrilici, liquidi o
in tubetto, si continua con la decorazione.

Personalmente non mi ritengo una esperta in questa tecnica ma ho avuto modo
di osservare con ammirazione degli artisti che creavano le loro immagini
utilizzando anche delle matite acquarellabili e dei pennelli indelebili. Il
disegno, una volta finito, viene protetto da una vernice trasparente opaca.

Le pietre scelte possono essere stuccate nel caso in cui esistano
imperfezioni ma la vera arte sta nel lavorare la pietra come e’ stata
trovata.

Per trovare ispirazione potrete guardare delle foto o dei disegni ed
evidentemente osservare le pietre decorate che troverete nei siti di questa
sezione.

Cosa fare con le pietre decorate? Oltre a metterle sopra un piano in bella
mostra potrete utilizzarle come ferma-porte, ferma-carte e appoggia-libri.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Profilo di Sassi di samantha

    Sassi di samantha

    15 Oct 2008 - 19:27 - #1
    0 punti
    Up Down

    Si è vero , amare la natura e il contatto con essa non può prescindere dalla buona riuscita di un sasso, per me, che ho fatto della pittura su pietre di mare e fiume il mio lavoro primario è essenziale lo scambio di energie.
    Dipingere un animale è entrare nei suoi occhi, nella sua essenza e a volte purtroppo anche nella sua sofferenza.
    Dipingo le foche con un dolore terribile per quello che spesso è la loro sorte, le dipingo per sfogarmi, per gridare attraverso la mia pittura lo sdegno riguardo le mattanze.
    Io cedo al sasso parte del mio mondo e della mia sensibilità , le mani corrono e si fermano nei dettagli dipingendo un manto minuzioso e uno sguardo che potrà comprendere chi come me è vicino a questa sensibilità.
    Quindi non solo chi crea è vicino al mondo naturale ed è ricco di sensibilità ma anche chi apprezza questa arte.
    samantha Abis www.bysa.it

Ultimi interventi

Vedi tutti