Questo sito contribuisce alla audience di

Il mosaico. Creazione di una cornice.

Le paste sintetiche possono essere usate per realizzare questa antica tecnica. Il risultato finale assomiglia ai mosaici fatti con vetri opachi. Prendete i colori che desiderate e fate una sfoglia sottile per ognuno di loro. Adagiate queste sfoglie su di un vetro. Introducete nel forno e cuocete secondo le indicazioni del produttore. Dopo venti trenta minuti di cottura levate le sfoglie e, una volta raffreddate, staccatele dal vetro....... Se siete interessati ad approfondire la vostra conoscenza sulle paste sintetiche non dimenticate di visitare il sito http://italyclay.supereva.it Partecipa alla Mailing List di discussione sulle paste sintetiche!

Come potrete vedere, la parte a contatto con il vetro e’ molto lucida e ha un effetto vetro come i tasselli del mosaico.

Prendete una forbice ed iniziate a tagliare le sfoglie in piccole tessere.

Prendete dell’altro materiale in una tonalità di vostra preferenza e ammorbiditelo molto bene.

Fate con questa pasta sintetica morbida una sfoglia di uno spessore di circa 5 millimetri.

Tagliate la sfoglia nella forma in cui pensate di fare il mosaico.

In questo progetto ho tagliato la sfoglia dandole la forma della cornice che volevo creare.

Su di un foglio facciamo lo schema del disegno che si vuole realizzare.

Portiamo il foglio sulla sfoglia di pasta e ricalchiamo il disegno.

Iniziate a mettere i tasselli sopra alla base che avete creato esercitando una certa pressione.

Ultimato il lavoro, passatevi sopra il rullo per livellare il mosaico e pareggiate i bordi.

Una volta terminata la costruzione, passate un rullo per parificare la superfice.

Rimettete il tutto nel forno e cuocete secondo le indicazioni del produttore.

Una volta estratto il mosaico dal forno, se desiderate avere i tasselli più lucidi, potete verniciarli con uno smalto ad alcool.

Ultimi interventi

Vedi tutti