Questo sito contribuisce alla audience di

Bigiotteria in plastica fusa trasparente.

Silvia Boni ci spiega questa tecnica dai risultati sorprendenti.

















Pendente in plastica fusa trasparente

Il materiale che utilizzo per ottenere questi ciondoli è costituito, in origine, da piccoli grani di plastica di forma tondeggiante colorati da fondere. Nei colorifici e nei negozi di belle arti esistono dei piccoli kit di prova dove si trovano i primi strumenti e le istruzioni d’uso.
L’utilizzo è semplice: pre-riscaldare il forno a 180° C (Non usare quello a microonde!!!!). I granuli colorati si versano nello stampino formando uno strato di almeno 0,5 cm .

S’inforna e si attende che i grani inizino a sciogliersi.
Le fasi di fusione sono 3:
1) i grani si fondono l’uno con l’altro e mantengono la forma tonda granulosa;
2) i grani si fondono appiattendosi e i colori mantengono la forma circolare (o rotonda);
3) i colori si fondono completamente tra loro perdendo la forma originaria.

A seconda dell’oggetto che si vuole ottenere, togliere lo stampino dal forno al grado di fusione desiderato e lasciare raffreddare.
Dopo il raffreddamento, togliere l’oggetto dallo stampino.

Pendente in plastica fusa trasparente

Pendende in plastica fusa trasparente

Dal momento che i bordi avranno punte taglienti, dovranno essere livellati utilizzando: tronchesi per la prima grossa passata, poi limette per livellare e lisciare.
L’oggetto potrà inoltre essere tagliato con un seghetto e forato con un trapano manuale da modellismo. Procedere a queste due ultime operazioni LENTAMENTE, in quanto lo sfregamento surriscalderebbe la polvere di plastica e si attaccherebbe allo strumento bloccandone il movimento.
Per la lucidatura finale, sistemare l’oggetto in uno stampo più grande dove i bordi non lo tocchino; rimettere in forno qualche minuto finchè vediamo i bordi lucidi - attenzione a non lasciarcelo troppo perchè tornerebbe a fondersi quindi è da controllare costantemente - togliere dal forno e lasciare raffreddare.

Sagome dai colori fosforescenti


Sagome ottenute con delle formine

Con questo materiale si possono fare tantissimi oggetti carini: usando gli stampini in metallo per i biscotti, si possono realizzare tante simpatiche formine da appendere o da attaccare con i magneti al frigorifero.
Prendendo familiarità con questo materiale la fantasia non ha confini.
Attenzione, questo materiale non è adatto ai bambini con meno di 10 anni! Da usare sotto il controllo di un adulto!!





Sono aperte le iscrizioni per i corsi su le tecniche Sbalzo su rame e Plastica Fusa. Per informazioni scrivere a :

silvia63_b@libero.it

Ultimi interventi

Vedi tutti