Questo sito contribuisce alla audience di

Milano-Cortina per lo scudetto

Saranno gli ampezzani a cercare di strappare il titolo al Milano

Sarà il Cortina a contendere la scudetto ai campioni in carica del Milano in una sfida che si preannuncia altamente spettacolare.

Gli ampezzani hanno superato l’Asiago 4-3 e chiudono la serie di semifinale sul 4-1.

Dopo un primo tempo equilibrato, ma privo di marcature, la partita si accende nel secondo periodo quando il Cortina passa in vantaggio con Hult dopo soli 37 secondi, l’Asiago risponde con Hard che batte il portiere francese Gravel al 6.46 anche se gran parte del merito va al vecchio Lucio Topatigh. La gioia però dura poco perchè Kuikka riporta in vantaggio il Cortina. Il nuovo pareggio vincentino è firmato da Narcisi che chiude così un elettrizzante secondo tempo.

Nel terzo periodo è il Cortina a far la partita, ma troppi errori sottoporta e powerplay mal gestiti non permettono agli ampezzani di trovare il gol. La voglia di finale, però, è tantissima ed al 15.03 le stella NHL del Cortina Matt Cullen realizza il gol del vantaggio. L’Asiago si butta all’attacco, ma Gravel risponde a tutti i tentativi vincentini che nell’ultimo minuto tolgono anche il portiere ma finiscono col subire il quarto gol firmato da Mosnar al 19.40 che di fatto chiude la gara. L’Asiago ha uno spunto 10 secondi dopo con Dandenault, ma in 10 secondi non riesce a pareggiare ed il Cortina può gioire.

Dopo trent’anni di assenza gli ampezzani torneranno a giocare una finale scudetto e lo faranno contro il Milano che ha vinto gli ultimi tre campionati. Ma in regular season il Cortina ha già mostrato di poter giocare alla pari con i campioni d’Italia, quindi ci aspetta una finale aperta ad ogni risultato.

Cortina-Asiago 4-3 (0-0/2-2/2-1)










































Minuto Marcatore Assist Assist
20.38 (1-0) Hult
26.27 (1-1) Hard Omicioli M. Topatigh
27.46 (2-1) Kuikka Pettersson Hult
36.00 (2-2) Narcisi Omicioli M. Hard
55.03 (3-2) Cullen Kuikka De Bettin
59.16 (4-2) Mosnar
59.49 (4-3) Dandenault Strazzabosco

Ultimi interventi

Vedi tutti