Questo sito contribuisce alla audience di

Renon sfida Milano

Gli uomini di Ivany superano il Cortina

Renon, paesino del tirolo di sette mila abitanti, sfida il gigante metropolitano Milano, con il suo milione e mezzo di persone. Una lotta tra Davide e Golia che su un campo di ghiaccio potrebbe rivelarsi meno scontata di quanto sembri.

Il Renon compie l’impresa eliminando il Cortina dopo aver rimontato il due a zero nella serie ed annullando due match point all’avversario. Ieri, alla Ritten Arena di Collalbo, gli uomini di Ivany si sono imposti con un netto 5-2 dimostrando di meritare senza dubbi la finale. Il primo tempo si chiude sul 3-1, Faggioni apre le marcature dopo 1 minuto, il Cortina risponde con il solito Blaha, ma il Renon allunga con Rochefort e Gruber. Ad inizio secondo periodo i tirolesi prendono il largo grazie al gol di Narcisi, il Cortina prova a rientrare in partita al 44.47 con il difensore Gigi Da Corte, ma Rochefort a pochi secondi dalla fine sigla il suo secondo gol che vale la finale.

Sabato 8 aprile la prima gara di finale all’Agorà, palazzo che il Renon è già stato in grado di espugnare due volte durante la stagione. I tirolesi, infatti, guidano nei parziali con 3 vittorie, 2 sconfitte ed un pareggio. Una finale, dunque, tutt’altro che scontata, il Milano è in caccia del suo quinto scudetto consecutivo, ma di fronte si troverà una squadra che coach Ivany ha disegnato in maniera perfetta e che darà tutto per regalarsi il primo trofeo della sua storia.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati