Questo sito contribuisce alla audience di

La consacrazione con la luce lunare

Questo rituale di consacrare le carte si avvale prevalentemente degli influssi benefici della Luna...

 

 

 …e pertanto va eseguito sempre e solo in fase di luna crescente o piena. Si dovrebbe fare all’aria aperta, ma dato che non tutti hanno un “locus amenus” da utilizzare, anche il balcone di casa puo’ andare bene.

 

 

Per conoscere le fasi lunari clicca qui:

 

 

http://www.calculatorcat.com/moon_phases/phasenow.php?tcv=31

 

 

 

Coprite il  tavolo con un panno di raso - o seta - bianco e disponete in ciascun angolo una candela rossa, meglio se di cera d’api.

Al centro del panno appoggiate un diffusore o piccolo braciere fate bruciare dell’incenso puro e 7 grani di sale grosso grezzo.

 

 

Passate tutte le carte, prima gli Arcani Maggiori e poi i Minori, sul fumo dell’incenso e ripetete ogni volta questa frase:

 

 

“io ti consacro alla luce della luna”

 

 

Una volta terminato il rituale ricomponete il mazzo, conservatelo nel loro sacchetto protettivo e lasciatelo per tutta la notte  esposto alla luce della luna.

Ultimi interventi

Vedi tutti