Questo sito contribuisce alla audience di

Secondo piatto con contorno e primo alternativo al risotto

Un primo piatto in alterativa al classico risotto e un secondo con contorno di sicuro successo! Ecco le mie ricette per un Halloween gustoso!!!

Se poi volete andare sul classico anche con il primo piatto, potete sostituire il risotto con un bel piatto di tortelloni “alla Jack”, ovverosia di zucca!

Molto saporito, ma anche di grande laboriosità!

Ringrazio Michela per avermi passato la ricetta…

Ingredienti per la pasta:

400 gr di farina, 4 uova, sale

Ripieno:

1,00 kg di zucca

100 gr di mostarda, 100 gr di amaretti, 100 gr di pane grattato

100 gr di grana grattuggiato, 2 tuorli d’uovo, buccia di limone,

noce moscata, sale q.b.

Lavate la zucca, asciugatela e tagliatela a grosse fette. Pulitela dentro togliendo i filamenti e lasciate la buccia; infornatela per circa 1 ora. Tolta dal forno, sbucciatela, tagliatela a pezzetti e tritatela con il passaverdure. Versate il passato nella terrina e, mescolando con un cucchiaio di legno, unite la mostarda, i tuorli, gli amaretti, il formaggio ed il pane grattato, la scorza di limone, il sale e la noce moscata. Amalgamate bene gli ingredienti e lasciate riposare per 3 ore (meglio se un giorno intero). Su di una spianatoia lavorate la farina con le uova ed un pizzico di sale. Stendete una sfoglia di medio spessore, poi dividetela in due parti uguali. Distribuite su una delle parti palline di ripieno distanti circa 6 cm. Con l’altra sfoglia coprite e chiudete bene i bordi con le dita.

Fate bollire dell’acqua salata e, intanto, ritagliate i tortelli della forma desiderata. Quando l’acqua bolle versate i tortelli, mescolateli e lasciateli cuocere per 7 - 8 minuti. Scolateli con il mestolo forato. Metteteli nella zuppiera a strati alterni con il burro fuso ed il parmigiano, terminando con il formaggio. Coprite la zuppiera, ponetela in forno caldo ma spento, e fate riposare per 10 minuti.

Il secondo piatto:

Costole di zombie con purè assatanato

Considerate una costoletta – di maiale o vitello secondo i gusti, per ogni partecipante-

Farina, olio d’oliva,burro,

Sale, peperoncino

funghi freschi o secchi, patate, cipolla

Prepararazione:

In un tegame fate sciogliere il burro, intanto infarinate le costolette e quando il burro soffriggerà aggiungete la carne e fate rosolare. Quando sara’ cotta lasciate in caldo.

In un tegame da forno, unto con il restante burro e qualche goccia d’olio d’oliva, disponete uno strato di funghi, uno di patate precedentemente lessate per qualche minuto, quindi le costolette fritte.

Aggiungete quindi sul fondo ponete i funghi tagliati a fettine; ponetevi sopra le costolette prima rosolate, sistemate uno strato di patate, fate a pezzi, tutto intorno alle costolette.

Aggiungere il trito di cipolla,sale, peperoncino e spolverate tutto con grana o parmigiano.

Cuocete per 40 minuti a 140°.

Per il pure assatanato:

Potete usare quello liofilizzato, se avete poco tempo oppure procedere lessando le patate e poi schiacciandole fino al risultato desiderato, mescolando al composto un po’ di latte, un pizzico di noce moscata, un tuorlo d’uovo e peperoncino sminuzzato – non polvere ma pezzettini quindi!- Sale q.b

Da servire caldissimo nello stesso piatto delle costolette, in modo da farlo mescolare al sughetto dell’intigolo!

Ultimi interventi

Vedi tutti